Morta a 18 anni dopo il vaccino AstraZeneca, Camilla Canepa dona gli organi

Morta a 18 anni dopo il vaccino AstraZeneca, Camilla Canepa dona gli organi
Giornale di Sicilia SALUTE

Monia commossa: "Non riuscivo a crederci, poi ho visto un mazzo di fiori bianchi sul tuo scooter sotto casa."

Espiantati gli organi di Camilla Canepa, la diciottenne di Sestri Levante morta ieri per una gravissima trombosi al seno cavernoso e conseguente emorragia cerebrale.

"Un gesto ammirevole, un grande gesto d'amore", ha detto il direttore generale del San Marino Giuffrida commentando la decisione dei genitori di Camilla di donarne gli organi. (Giornale di Sicilia)

Ne parlano anche altre testate

Viola su AstraZeneca: "Una sconfitta". Riguardo la notizia della morte della ragazza, Antonella Viola ha parlato così: “Per me oggi è una giornata difficile. Questa volta voglio dire di non fare la seconda dose AstraZeneca. (Corriere dello Sport.it)

Una marcia indietro rispetto alla linea seguita fino ad ora con gli “open day” organizzati in varie regioni proprio immunizzare i più giovani. Coronavirus – Un open day. È questa la raccomandazione che dovrebbe arrivare oggi dal ministero della Salute. (Tuscia Web)

Lo mostra il grafico qui sopra, che rappresenta appunto l’andamento percentuale delle prime dosi somministrate. La raccomandazione di Aifa risale all’8 aprile scorso e appunto dall’8 aprile scorso, dicono i dati relativi alle somministrazioni, una prima dose su sette è andata a persone con meno di 60 anni. (Wired.it)

Come stanno utilizzando il vaccino di AstraZeneca gli altri Paesi europei

C’è stata una linea troppo morbida, c’era fretta di vaccinare un gran numero di persone e di dire stiamo correndo“. No terza dose. E sull’ipotesi della terza dose si dice in disaccordo: “Non c’è nessuna ragione in questo momento per ritenere che avremo bisogno di una terza dose. (Tecnica della Scuola)

In che Paesi AstraZeneca è destinato solo alle fasce più anziane. Oltre che in Italia, il vaccino di AstraZeneca è raccomandato esclusivamente per gli over 60 in Germania, Irlanda, Olanda, Portogallo, Islanda e Spagna. (Fanpage.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr