Grecia, coprifuoco anti Covid a Mykonos, l'isola delle feste

Grecia, coprifuoco anti Covid a Mykonos, l'isola delle feste
Per saperne di più:
Tiscali.it ESTERI

(askanews) - La Grecia ha imposto un coprifuoco e altre restrizioni sull'isola turistica di Mykonos , nota per le sue notti di festa, a causa di un "preoccupante" aumento dei contagi da Covid-19.

"Chiediamo agli abitanti, ai visitatori e ai commercianti della nostra bellissima isola di applicare fedelmente le misure in modo che la diffusione del virus possa essere rapidamente controllata e Mykonos possa tornare alla normalità", ha affermato Hardalias. (Tiscali.it)

La notizia riportata su altri giornali

Secondo Kathimerini, viene applicato il coprifuoco dall’1 alle 6 a partire da questa notte, con il divieto di musica sempre a partire dalle 18. Mykonos è tra le sei regioni greche classificate al livello arancione di sorveglianza, a causa della diffusione del coronavirus (LaPresse)

Continua a preoccupare l'aumento dei contagi in Grecia e a Mykonos torna il coprifuoco. Coprifuoco a Mykonos e niente musica nei locali. A Mykonos torna il coprifuoco tra l'una e le sei del mattino e il divieto di mettere musica per bar, club e ristoranti. (leggo.it)

A Mykonos, ad esempio, popolare meta di divertimento, le autorità locali hanno deciso nuove drastiche restrizioni e solo un giorno prima per Barcellona è stato ripristinato il blocco ai movimenti notturni. (Livingcesenatico)

Contagi record a Mykonos, l'allarme: «Almeno 5mila napoletani sull'isola»

Ma la variante Delta fa paura. Anche in Italia, dove nelle ultime 24 ore i contagi sono saliti a 3121, 13 i decessi, si studiano nuove misure per fermare la variante Delta (Euronews Italiano)

Vediamo il panorama dei divieti, delle regole e dei rischi per andare all'estero. Secondo un'indagine di Coldiretti, sono solo 1.5 milioni i connazionali che hanno deciso di trascorrere una vacanza all'estero. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati Sono «almeno 5mila» i napoletani presenti sull’isola in queste ore, e tutti loro sono finiti nel caos del coprifuoco indetto ieri dalle autorità greche per contrastare l’escalation di contagi e da variante Delta. (ilmattino.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr