DVB-T2, partito il bando per l’assegnazione dei nuovi multiplex

DVB-T2, partito il bando per l’assegnazione dei nuovi multiplex
OptiMagazine ECONOMIA

Il bando farà valere per l’80% la parte tecnica, agevolando gli attuali provider, a tutto svantaggio di eventuali nuovi ingressi

Rai, Mediaset, Persidera e Cairo Communication potrebbero prendere la palla al balzo: l’occasione è di quelle da cogliere al volo.

Come riportato da ‘italiaoggi.it‘, c’è disponibilità di due multiplex per il DVB-T2, con suddivisione in 4 lotti da mezzo mux (questo perché i multiplex dell’attuale DVB-T posseggono un quantitativo di canali che potrebbero essere collocati in mezzo mux DVB-T2). (OptiMagazine)

Se ne è parlato anche su altri giornali

(Di venerdì 30 aprile 2021) La gara per i nuovi multiplex del digitale terrestre è iniziata ufficialmente il 28 aprile, con l'avviso dipubblicato in Gazzetta Ufficiale. Da mercoledì e per i 30 giorni successivi gli operatori potranno presentare la domanda di partecipazione alla 'procedura onerosa senza rilanci', come spiega oggi ItaliaOggi. (Zazoom Blog)

Come riportato da ‘italiaoggi.it‘, c’è disponibilità di dueper il DVB-T2, con suddivisione in 4 lotti da mezzo mux (questo perché idell’attuale DVB-T posseggono un quantitativo di canali che potrebbero essere collocati in mezzo mux DVB-T2). (Zazoom Blog)

- HDblog : DVB-T2: chi vincerà il bando delle nuove frequenze? andreazenatti93 : RT @HDblog: DVB-T2: chi vincerà il bando delle nuove frequenze? (Zazoom Blog)

DVB-T2: chi vincerà il bando delle nuove frequenze?

Sta creando scompiglio un articolo pubblicato in queste ore da una nota testata, in merito all’arrivo dello standard DVB-T2 nel corso del 2022. Il motivo va ricercato nella prospettiva di dover buttare via più di 40 milioni di tv in Italia, ignorando però tutto il discorso relativo all’acquisto di un decoder sul fronte del “digitale terrestre”. (Bufale.net)

Ing. Nicola Iozzo La banda larga, sebbene esistano timori per i possibili effetti sulla salute delle persone, consentirà a tutti, ma soprattutto alle imprese, di essere competitive sul mercato mondiale del lavoro per la velocità quasi in tempo reale di scambio di notizie ed informazione. (Soverato Web)

I LOTTI MULTIPLEX. Il bando mette a disposizione due multiplex per il digitale terrestre di seconda generazione, ma li suddivide in quattro lotti da mezzo mux. Nello specifico si tratta di una diretta conseguenza della transizione al nuovo formato DVB-T2, che com'è risaputo prevede il passaggio della banda 700 MHz alla capacità trasmissiva 5G. (HDblog)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr