Maxi rissa a Tavazzano: "scambio di opinioni" a suon di bastonate tra operatori della logistica | IMMAGINI FORTI

Maxi rissa a Tavazzano: scambio di opinioni a suon di bastonate tra operatori della logistica | IMMAGINI FORTI
Per saperne di più:
Prima Lodi INTERNO

Poco fa, verso l'1,00 di notte, alla Zampieri di Tavazzano il presidio dei lavoratori Fedex di Piacenza è stato aggredito a colpi di bastoni.

E' oramai evidente la reale identità di Zampieri: un'organizzazione mafiosa che agisce col sostegno di Fedex e col beneplacito delle forze dell'ordine.

Alcuni di loro sono stati portati in ospedale, il più grave è stato portato in ambulanza al San Matteo di Pavia in codice rosso. (Prima Lodi)

La notizia riportata su altri media

Secondo le forze dell'ordine, presenti sul posto durante gli scontri, a fronteggiarsi sarebbero stati i dipendenti dell'azienda Fedex di Piacenza e alcuni dipendenti licenziati da tempo che stavano facendo un presidio di protesta. (Prima Lodi)

A interessarsi della vicenda anche il ministro della Lavoro e delle Politiche sociali, Andrea Orlando che, in un colloquio telefonico con il questore di Lodi, il dottor Giovanni Di Teodoro, ha chiesto di essere costantemente aggiornato sugli eventuali sviluppi della vicenda (ilmattino.it)

E' la ricostruzione dei sindacati, il presidio dei circa 40 lavoratori di Si Cobas sarebbe stato attaccato da una "squadraccia" "mimetizzatasi tra i lavoratori e col sostegno di qualche crumiro". Il picchetto a Tavazzano ha l'obiettivo di tenere alta l'attenzione e chiedere il reintegro di questi lavoratori nella filiera di logistica di Piacenza (Today.it)

Lodi, scontri al presidio dei lavoratori della logistica. I sindacati: “Aggressione organizzata”

L’uomo, incosciente al momento dell’intervento del 118, è stato intubato e portato in codice rosso all’ospedale San Matteo di Pavia. Uno di loro lotta tra la vita e la morte. TAVAZZANO LODI – Sono dieci le persone rimaste ferite negli scontri scoppiati ieri notte a Tavazzano, in provincia di Lodi, nel corso di un presidio di fronte a uno stabilimento di un gruppo della logistica. (Ticino Notizie)

Indaga la Procura. Un uomo è rimasto gravemente ferito durante violenti scontri avvenuti nella notte a Tavazzano con Villavesco, nel Lodigiano, nel corso di un presidio organizzato dai lavoratori licenziati da una ditta di logistica di Piacenza (Sky Tg24 )

Alla fine degli scontri, nove persone sono state soccorse dai sanitari del 118 e per una di loro è stato ritenuto necessario il ricovero al policlinico di Pavia per un trauma facciale grave. Violenti scontri, stanotte, in una logistica di via Orecchia, a Tavazzano con Villavesco, nel Lodigiano, nel corso di un presidio organizzato da lavoratori licenziati da un’altra ditta di logistica di Piacenza (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr