La variante Omicron affonda i mercati finanziari: l’Europa brucia 390 miliardi, a picco il petrolio

La Stampa ECONOMIA

A Milano Eni ha perso oltre il 6%

A intensificare le vendite è stata la successiva notizia che la nuova variante potrebbe essere arrivato anche in Belgio.

Non va molto meglio a New York con i principali listini, Dow Jones e Nasdaq, giù di oltre il 2%.

Vendite incontrollate si sono abbattute lungo tutta la seduta sui listini delle principali piazze finanziarie.

A scatenare l’ondata di forti ribassi è stata la notizia della scoperta di una nuova variante del Coronavirus in Sud Africa. (La Stampa)

Ne parlano anche altri media

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno. Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute. (Borsa Italiana)

Ieri, secondo i dati del ministero della Salute, i nuovi casi di Covid 19 sono stati 13.686, con 51 morti Il ministro sudafricano della Salute ha definito «ingiustificata la reazione dei paesi europei alla nuova variante». (Italia Oggi)

Gli esperti dell’Organizzazione mondiale della sanità si riuniscono oggi per decidere se la nuova variante sia “di interesse” o (peggio) “di preoccupazione”, ma mettono già in guardia: per capirlo occorreranno settimane. (ISPI)

Dobbiamo recuperare il nostro essere speciali e l’equilibrio, la determinazione. In attesa delle partite di marzo della nazionale azzurra, che ci diranno se l‘Italia sarà protagonista al Mondiale di Qatar 2022, il presidente della Figc Gabriele Gravina è intervenuto ai microfoni di Sky Sport. (Calcio In Pillole)

I mercati azionari europei chiudono tutti pesantemente negativi per la nuova variante Covid e il collasso dei prezzi dell’energia. Variante sudafricana, borse in picchiata. Wall Street ha aperto in forte calo. (Il Secolo d'Italia)

In caduta anche prezzo del petrolio Wti, sceso al Nymex sotto i 70 dollari al barile. In crisi anche Wall Street: il Dow Jones perde il 2,70% a 34.860,75 punti, il Nasdaq l’1,68% a 15.576,55 punti, lo S&P 500 il 2,04% a 4.605,33 punti. (Bizjournal.it - Liguria)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr