Draghi: appello a non vaccinarsi è un appello a morire

Draghi: appello a non vaccinarsi è un appello a morire
il Caudino INTERNO

La variante Delta è anche più minacciosa di altre varianti”, ha detto il premier, Mario Draghi, in conferenza stampa.

E’ una misura che dà serenità, non che toglie serenità”. Appello a morire. “Senza vaccinazione si deve chiudere tutto, di nuovo”, ha insistito il premier: “Appello a non vaccinarsi è un appello a morire”.

Rispondendo ad una domanda sul green pass per i luoghi di lavoro, Draghi ha risposto: “Sono due punti che suonano come una non risposta, ci stiamo pensando

Il Green pass rappresenta una misura con i quali i cittadini possono continuare a svolgere attività. (il Caudino)

Ne parlano anche altre testate

La testimonianza di una 68enne triestina immunizzata col vaccino italiano all'ospedale di Cattinara. di Lara Boccalon. . Hanno partecipato ad aprile alla seconda fase di sperimentazione del vaccino italiano Reithera all'ospedale di Cattinara. (TGR – Rai)

Lo annuncia il ministero della Salute con la circolare, firmata dal direttore generale della Prevenzione Gianni Rezza, di aggiornamento delle indicazioni sulla vaccinazione dei soggetti che hanno avuto un'infezione da Sars-CoV-2. (AgrigentoNotizie)

“Il Green pass non è un arbitrio, ma una condizione per mantenere aperte le attività”. Ad oggi 44 milioni di italiani hanno il passaporto vaccinale, già oggi noi abbiamo utilizzato questo strumento per alcune fattispecie particolari. (Redazione Jamma)

In Inghilterra il vaccino anti Covid diventa obbligatorio per calciatori e tifosi

Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza, durante la conferenza stampa con il presidente del Consiglio Mario Draghi dopo il Consiglio dei ministri. "Il messaggio che vogliamo dare - ha concluso Speranza - è positivo: evitare le nuove chiusure attraverso le vaccinazioni. (Tiscali.it)

Ad oggi quasi il 91% della popolazione di età superiore a 60 anni ha ricevuto la prima dose di vaccino; il 74,3% ha concluso il ciclo vaccinale. Il 91,4% degli over 80 è stato vaccinato con la prima dose e l'86,7 anche con la seconda. (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Senza la somministrazione della doppia dose di siero calciatori e tesserati non potranno scendere in campo, i tifosi non potranno accedere agli stadi. Una caso del genere si è già verificato: in Canada l'attaccante del Montreal, Eric Hurtado, ha rifiutato di vaccinarsi (Fanpage)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr