L'industria italiana è in sofferenza

AGI - Agenzia Italia AGI - Agenzia Italia (Economia)

Gli ordinativi, invece, hanno mostrato un andamento negativo o stazionario in quasi tutti i trimestri del 2019, con l’eccezione dell’ultimo, in crescita.

La dinamica congiunturale del fatturato, spiega l'Istat, riflette cali sia sul mercato interno (-2,9%) sia su quello estero (-3,1%).

Ne parlano anche altre fonti

Gli ordinativi, invece, hanno mostrato un andamento negativo o stazionario in quasi tutti i trimestri dello scorso anno, con l'eccezione dell'ultimo, in crescita. In termini congiunturali il fatturato complessivo è aumentato solo nel primo trimestre, mentre è rimasto sostanzialmente stabile nel secondo. (Milano Finanza)

«I danni non mancheranno neanche da noi - dice Russo -. «La manifattura italiana è ormai soltanto un vagone della crescita globale – dice Russo -. (La Stampa)

Nel 2019 si rileva una diminuzione rispetto all’anno prima sia del fatturato (-0,3% sia il dato grezzo che quello corretto) sia dei nuovi ordinativi (-1,9%). Nel quarto trimestre l’indice complessivo registra una riduzione dello 0,6% rispetto al trimestre precedente. (Il Fatto Quotidiano)

. L'andamento delle fabbriche. Dicembre in chiaroscuro per l'industria italiana. Lo comunica l'Istat diffondendo i dati definitivi dei prezzi al consumo a gennaio. (la Repubblica)

Gli ordinativi, invece, hanno mostrato un andamento negativo o stazionario in quasi tutti i trimestri del 2019, con l’eccezione dell’ultimo, in crescita. In termini congiunturali il fatturato complessivo è aumentato solo nel primo trimestre, mentre è rimasto sostanzialmente stabile nel secondo. (Finanzaonline.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.