Troppi contagi Covid, da giovedì 14 comuni dell’Emilia Romagna passano in zona arancione scuro

Troppi contagi Covid, da giovedì 14 comuni dell’Emilia Romagna passano in zona arancione scuro
Fanpage.it INTERNO

Le misure della zona arancione scuro. In questa fascia le misure di contenimento del contagio sono ancora più restrittive rispetto a quelle previste per la zona arancione, in cui per altro è collocata tutta l’Emilia-Romagna da domenica 21 febbraio

Sono 14 i comuni dell'Emilia Romagna che da giovedì prossimo, 25 febbraio, passeranno dalla zona arancione a quella arancione scuro.

Il commento del presidente Bonaccini. (Fanpage.it)

La notizia riportata su altre testate

Non si ferma l’attività della Pubblica Assistenza Città di Ravenna che in questo periodo rilancia anche la formazione per l’inserimento nel proprio organico di nuovi volontari pronti ad aiutare i cittadini in diverse situazioni di necessità. (ravennanotizie.it)

Nulla cambia, invece, per le attività economiche, per le quali rimangono in vigore le disposizioni nazionali in vigore per la Zona arancione, compresi le attività di servizio alla persona. (Adnkronos)

Con il conforto degli esperti dobbiamo capire nel Paese, e per quanto ci riguarda in Emilia Romagna, come comportarci. Bisogna essere molto seri e attenti": lo ha detto Stefano Bonaccini, ospite di Mattino 5, spiegando la decisione di aver disposto una zona arancione scuro per 14 Comuni dell' Emilia Romagna da domani fino all'11 marzo. (il Resto del Carlino)

La stretta sul circondario imolese, 14 Comuni in zona arancione scuro

Da giovedì 25 febbraio e fino all’11 marzo. Zona arancione scuro, da giovedì 25 febbraio e fino all’11 marzo, per 14 Comuni dell’Emilia-Romagna dove da giorni si registra una situazione di progressiva criticità a causa dell’incremento dei contagi da Covid-19. (Ravenna24ore)

- Come detto, sono consentiti gli spostamenti, anche verso altri comuni, qualora strettamente necessari ad assicurare lo svolgimento della didattica in presenza nei limiti in cui la stessa è consentita. (BolognaToday)

Le prime dosi nel territorio di Bologna, tra le prime anche in regione. Prime dosi AstraZeneca ai prof Intanto oggi le prime venti dosi del vaccino di AstraZeneca saranno (finalmente) inoculate ad altrettanti operatori scolastici a San Benedetto Val di Sambro. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr