Tangenti e smaltimento illecito rifiuti, arresti nel comune di Opera

Tangenti e smaltimento illecito rifiuti, arresti nel comune di Opera
Rai News INTERNO

Secondo le indagini, in totale, sono state da lui indebitamente 'distratte' 2.880 mascherine, prevalentemente alla farmacie comunali che avrebbero dovuto distribuirle alla popolazione ma, in più occasioni, come testimonierebbero anche delle intercettazioni, anche alla rsa presente nella frazione di Noverasco (Milano)

Tra gli illeciti anche l'interramento di rifiuti nel Parco agricolo Sud Milano.I Carabinieri del Comando provinciale di Milano, nelle province di Milano, Lodi, Brescia, Varese e Messina, hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal gip del Tribunale di Milano su richiesta della Dda della Procura della Repubblica del capoluogo lombardo. (Rai News)

Ne parlano anche altri media

Secondo quanto emerso dalle indagini, il sindaco avrebbe sottratto alle farmacie e a una Rsa quasi 3mila mascherine per distribuirle ai propri familiari, oltre che ad amici e dipendenti comunali. La finalità sarebbe stata quella di orientare l’assegnazione degli appalti verso imprenditori conviventi, che avrebbero fornito in cambio “sostanziose utilità”. (Ck12 Giornale)

Carta vince, carta perde, al suk degli appalti gestito dal sindaco forzista di Opera Tonino Nucera, erede del leghista sceriffo Ettore Fusco, oggi suo vice. E si chiama corruzione quell'intreccio, documentato dai carabinieri, che doveva portare Marino e Corona a vincere i lavori per il campo comunale. (La Repubblica)

Il sindaco, Antonino Nucera, originario di di Melito di Porto Salvo, ai domiciliari. L'inchiesta - coordinata dai Procuratori Aggiunti, Alessandra Dolci e Maurizio Romanelli, e dai Sostituti Silvia Bonardi e Stefano Civardi, e condotta dal Nucleo Investigativo dell'Arma – è stata avviata nel febbraio 2020 (La Riviera)

Arrestato il sindaco di Opera: mascherine per le Rsa distribuite a parenti e amici e appalti truccati

Oltre che il primo cittadino di Opera, i carabinieri del Comando Provinciale di Milano hanno arrestato anche la dirigente dell’Ufficio Tecnico del Comune e tre imprenditori del settore edile. Tolte circa 2000 mascherina alle Rsa per destinarle ad amici e collaboratori: l'inchiesta Feudum pone sotto la lente investigativa il sindaco di Opera. (Notizie.it)

Antonino Nucera, sindaco di Opera, cittadina di 13mila abitanti alle porte di Milano, a ridosso del Parco Agricolo Sud Milano, 50 anni, originario di Melito Porto Salvo (Reggio Calabria), è stato eletto con il Centrodestra (Lega, Fi e una lista civica). (Gazzetta del Sud)

Entrambi sono finiti ai domiciliari, così come Marino, Corona e Rosario Bonina, in esecuzione dell'ordinanza cautelare firmata dal gip Fabrizio Filice. O più contenuti ma sempre consistenti, come la fornitura di tre termoscanner, del valore totale di 11mila euro, sempre per il municipio di Opera. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr