Reddito di cittadinanza con il trucco: revocati già 450 assegni dopo i controlli dell'Inps, ma potrebbero essere molti di più

Reddito di cittadinanza con il trucco: revocati già 450 assegni dopo i controlli dell'Inps, ma potrebbero essere molti di più
PerugiaToday INTERNO

La direzione regionale Umbria sta procedendo ad una revisione di tutti gli assegni di reddito o pensione di cittadinanza in pagamento nel territorio regionale.

La sola sede di Perugia, con esclusione delle Agenzie, ha in carico circa 3.300 Redditi di Cittadinanza.

L'Inps a caccia di percettori del reddito di cittadinanza senza averne diritto: su 3.300 assegni mensili erogati dalla sede di Perugia, sono già 450 quelli revocati. (PerugiaToday)

Su altri media

In molti mi segnalano la non conoscenza del Reddito di Emergenza. Uno strumento molto utile in questi mesi di difficoltà economica e sociale”. (Civonline)

La direzione regionale Umbria dell’Istituto nazionale di previdenza sociale sta procedendo ad una revisione di tutti gli assegni di reddito o pensione di cittadinanza in pagamento nel territorio regionale. (TerniToday)

Le persone individuate sono state segnalate a 14 uffici giudiziari nelle Regioni di residenza di Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna, Campania, Puglia, Calabria e Sicilia, alla stessa Inps per la revoca del sussidio e il recupero del beneficio economico nonché alla procura regionale della Corte dei Conti per gli eventuali profili di danno erariale. (Cronaca Qui)

Percepivano il reddito di cittadinanza senza averne diritto: sei denunciati

Il reddito di cittadinanza è una misura di contrasto alla povertà, finalizzata al reinserimento nel mondo del lavoro e all’inclusione sociale. I finanzieri, incrociando i dati con l’Inps hanno scoperto che per non perdere il reddito di cittadinanza omettevano di comunicare la variazione della composizione del nucleo familiare dal momento in cui scattava al detenzione (La Repubblica)

Sì, il reddito di emergenza 2021 (Rem 2021) sarà riconosciuto dopo la domanda da presentare entro il 30 aprile 2021 5 ' di lettura. Per la prima volta l’Inps parla delle date di pagamento del reddito di emergenza 2021. (The Wam.net)

Percepivano il reddito di cittadinanza senza averne diritto: sei denunciati. La minuziosa indagine svolta dai militari, ha permesso di accertare che i sei truffatori, nel mese di febbraio 2021, hanno messo in atto con un unico disegno criminoso ben definito, in più riprese e in concorso tra loro, tentate truffe in danno dello Stato agli Uffici Postali di Cassina Rizzardi e Luisago, i quali, per mezzo di perfezionate istanze con dichiarazioni mendaci circa requisiti necessari per aggirare la norma, tentavano, in modo fraudolento, di ottenere ingiusti benefici circa erogazioni del R. (Prima Como)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr