Vaccino Pfizer anche per i bambini dai 5 agli 11 anni

Vaccino Pfizer anche per i bambini dai 5 agli 11 anni
The Wam ECONOMIA

Vaccino Pfizer anche per i bambini dai 5 agli 11 anni: studio anche sui neonati. Ma la ricerca va ancora più oltre.

Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale YouTube. Vaccino Pfizer anche per i bambini dai 5 agli 11 anni: approvazione a settembre. A questo punto il vaccino Pfizer anche per i bambini dai 5 agli 11 anni dovrà passare al vaglio della Food and Drug Administration (Fda) e dell’Ema, i due enti regolatori di Stati Uniti e Unione Europea. (The Wam)

Se ne è parlato anche su altri media

«Quella del vaccino e quindi del Green Pass obbligatorio per i sanitari - chiarisce - è una norma pro tempore, perché non obbligheremo certo i nostri operatori sanitari alla vaccinazione eterna. E dall'Istituto superiore di Sanità arriva l'aggiornamento dei dati sui contagi tra gli operatori sanitari «in lieve aumento, ma si mantengono contenuti». (ilgazzettino.it)

Quando sarà disponibile il vaccino Covid per i bambini? Vaccino Covid per bambini 5-11 anni: efficace Pfizer-BioNTech: dopo i dodicenni anche i più piccoli potranno vaccinarsi, si attende l'ok di FDA e EMA (Nostrofiglio)

Anche Moderna sta per presentare i risultati dei suoi test sui bambini seguendo dunque la strada di Pfizer. Pfizer e Biontech, spiega il New York Times, chiederanno l’autorizzazione entro la fine del mese alla FDA. (Vanity Fair Italia)

Vaccini ai bimbi di 5-11 anni, è scontro. Vaia: «Troppo presto». Bassetti: «Iniziare subito»

Tutti i DETTAGLI. VACCINO e TERZA DOSE: DURATA protezione contro i RICOVERI, gli STUDI non sono concordi.Secondo uno studio pubblicato dai Centri per la prevenzione e il controllo delle malattie negli Usa, il livello di protezione contro i ricoveri offerto dal vaccino Pfizer diminuisce nei quattro mesi successivi alla vaccinazione completa: è questa una delle ragioni che ha spinto verso la terza dose. (iLMeteo.it)

E dall'Istituto superiore di Sanità arriva l'aggiornamento dei dati sui contagi tra gli operatori sanitari «in lieve aumento, ma si mantengono contenuti». Al momento non vediamo questa forte evidenza di un aumento dei contagi tra operatori sanitari» (Il Mattino)

Francesco Vaia, direttore dell’Istituto Spallanzani, intervenendo a Rai Radio1 frena sul vaccino ai bambini tra 5 e 11 anni: «Dobbiamo evitare di rincorrere i comunicati stampa delle aziende. Ecco le opinioni di Francesco Vaia, direttore dell'Istituto Spallanzani di Roma, e di Matteo Bassetti, direttore Clinica Malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova. (leggo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr