Champions, Atletico Madrid-Milan: le statistiche del match

Champions, Atletico Madrid-Milan: le statistiche del match
Milan News SALUTE

Un solo precedente in trasferta per il Milan, l'1-4 patito nel 2014 e che fino a questa stagione era rimasto l'ultima apparizione del Milan in Champions.

Nei 29 precedenti, il Milan si è imposto in sole 4 occasioni, 7 i pareggi, addirittura 18 le sconfitte.

L'11 marzo 2014, in un Atletico Madrid vs Milan 4-1, Kakà siglò la sua ultima rete in Champions con i rossoneri.

Nella gara di andata di questa stagione, Leao trovò la sua prima rete rossonera in Champions

STATISTICHE SUI PROTAGONISTI. (Milan News)

Ne parlano anche altre fonti

Nel gruppo D il Real Madrid è primo a 9, l'Inter insegue a 7, la sorpresa Sheriff è a 6, mentre lo Shakhtar Donetsk ha un solo punto ed è fuori dai giochi. Alto anche il pareggio, che però non permetterebbe a Ibra e compagni di abbandonare l'ultimo posto in classifica. (Calciomercato.com)

Vicino ai rossoneri nel 2019: "Sì, c'era questa opportunità ma alla fine non è successo. Sono molto felice di giocare qui". (TUTTO mercato WEB)

Ecco quanto dichiarato dal tecnico ai microfoni di Prime Video. “Alla squadra dico che è una grande occasione per dimostrare la nostra crescita, le esperienza non positive ci hanno fatto crescere e vogliamo dimostrare di essere all’altezza di un rivale molto forte”. (Calcio In Pillole)

Champions: Milan, con l’Atletico ultimo treno per l’Europa. L’Inter si affida ai tiratori con lo Shakhtar

Ecco le sue parole:. SU SIMEONE – “Da giocatore, come da allenatore, ha sempre mostrato una grinta incredibile, può mangiare chiunque. Bisogna andare, fare la nostra partita e dare quello che ci è mancato nelle partite precedenti. (SpazioMilan)

Il Milan, tra l’altro, deve abbattere un vero e proprio tabù visto che nei tre confronti diretti contro l’Atletico Madrid ha sempre perso. La prima rete della stellina ucraina in Champions League è in quota a 5,00 (Calciomercato.com)

In mediana Koke e De Paul per interdire e inserirsi in fase offensiva, in attacco Suarez supportato da Griemann e dai tagli di Correa. Pioli non avrà Tomori dietro, pronto Romagnoli al fianco di Kjaer. (Fantacalcio.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr