150° DEL CORPO DEGLI ALPINI – Un anno di eventi per raccontare gli alpini

MI-LORENTEGGIO.COM. SPORT

Intense saranno anche le attività promozionali, con le Truppe Alpine direttamente coinvolte nella gestione di stand dell’Esercito a Verona e Torino.

Gli Alpini concluderanno il loro “150° anno” l’11 dicembre a Milano, in Duomo, celebrando la Messa di ringraziamento e di ricordo.

Nel mese di marzo, presso il Palazzo Alti Comandi, sede del Comando Truppe Alpine, sarà possibile visitare l’esposizione di pannelli commemorativi all’interno delle sale recentemente ristrutturate per l’occasione. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Ne parlano anche altre testate

Una doppia libera che può anche cambiare le sorti della classifica di specialità, attualmente comandata da Dominik Paris. Da Adelboden a Wengen lungo la mitica Lauberhorn, la pista di discesa più lunga dell’intera coppa. (OA Sport)

Diretta streaming, per gli abbonati, su Eurosport Player, Discovery+, Sky Go, Now Tv, DAZN LA DIRETTA LIVE DELLA PROVA DI DISCESA FEMMINILE A ZAUCHENSEE DALLE 10.45. (OA Sport)

Due discese libere in programma a Wengen e dunque sarà davvero una tappa decisiva per la stagione di Paris. L’altoatesino ha conquistato solamente un podio in carriera sulla Lauberhorn, chiudendo al secondo posto nel 2020, mentre in precedenza sono davvero poche le soddisfazioni sulle nevi svizzere. (OA Sport)

A chiudere la top ten, invece, Marco Odermatt (+1"52), il quale potrà certamente distinguersi sin dal super G di domani Nel secondo allenamento in vista delle due discese di Wengen, programmate per venerdì rispettivamente sabato, l'asso bernese ha tuttavia preferito non forzare i ritmi, rialzandosi e rallentando l'azione per l'intero ultimo tratto. (RSI.ch Informazione)

Marco Odermatt cercherà un altro capolavoro in casa, dopo quello nel gigante di Adelboden: pettorale 7 per il fenomeno nidvaldese, con capitan Beat Feuz a precederlo con il 3, dopo Travis Ganong che avrà l'1. (NEVEITALIA.IT)

Rispetto a quell’incontro un cambio a testa: il Tennistavolo Sassari ha lo spagnolo Adrian Morato che ha sostituito Marco Sinigaglia, mentre Torre del Greco ha Gerardo Palladino al posto di Daniele Sabatino Visto l’andamento della situazione pandemica il Consiglio Federale ha deciso di sospendere tutti i campionati dalla serie B in giù. (Sardegna Reporter)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr