In Corea del Nord indossando un paio di jeans si rischia la pena di morte.

In Corea del Nord indossando un paio di jeans si rischia la pena di morte.
il Fatto Nisseno ESTERI

Pena di morte per chi indossa i jeans?

Kim Jong-un dichiara guerra a ogni forma di influenza straniera e nel paese finiscono nel mirino anche jeans, abiti, film, modi di parlare che non sono ‘nazionali’, tutti “veleni pericolosi”.

Kim vuole fermare la diffusione dello slang, i tagli di capelli e gli abiti di moda all’estero, considerati “veleni pericolosi”

E ora, racconta la Bbc, chiunque viene sorpreso con grandi quantità di materiale multimediale originario della Corea del Sud, degli Usa o del Giappone rischia fino alla pena di morte. (il Fatto Nisseno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr