Tennis, Jannik Sinner dai campi dell'Elba a Miami

Tennis, Jannik Sinner dai campi dell'Elba a Miami
Qui News Elba SPORT

Il 19enne Sinner, originario dell'Alta Val Pusteria, è stato più volte all'Elba per prepararsi in vista delle sue sfide all'Elba Tennis Camp del maestro piacentino Filippo Bersani che con Gotennis hanno costruito negli anni un polo del tennis estivo di tutto rilievo.

Questa sera la grande sfida per la quale oltre al prestigioso titolo c'è anche un montepremi dir rilievo che ammonta a oltre 3 milioni di dollari. (Qui News Elba)

Su altre testate

La Pellegrini si prende la quinta Olimpiade, poche ore dopo Sinner conquista la finale di un Master 1000. Potrebbe interessarti:. Due facce della stessa medaglia, le due facce simbolo del movimento sportivo italiano, tanto uguali quanto diverse. (ZON.it)

Il tecnico ordina un caffè al ginseng in tazza grande, lascia il piattino sul bancone e torna verso l’ingresso del bar. Lunedì il Bar Sport sarà abitato da un personaggio semi-nuovo: il tecnico di tennis. (Tennis Circus)

Così il tennista altoatesino Jannick Sinner, commenta la sconfitta subita in finale contro il polacco Hubert Hurzack all'Atp Masters di Miami. Sei il mio miglior amico nel circuito, spero di poter giocare ancora il doppio insieme. (Rai Sport)

Riccardo Piatti, il coraggio della coerenza

(Di domenica 4 aprile 2021) La Pellegrini si prende la quinta Olimpiade, poche ore dopo Sinner conquista la finale di un Master 1000. Sinner e Pellegrini: are you human? (Zazoom Blog)

Jannik Sinner e.Jannik Sinner non ha il talento puro che Roger Federer già distillava alla sua stessa età, né l'insaziabile sete di vittorie di Rafael Nadal ai tempi delle canotte e dei pinocchietti Nike. (Zazoom Blog)

Di fronte all’indecisione federale di riconfermarli in blocco, Riccardo pensò di mettersi in proprio con un suo gruppo e provare insieme a loro l’avventura del professionismo. Di quel Riccardo Piatti al quale va riconosciuto il ruolo di apripista verso il prototipo di allenatore coraggioso, che coltiva scelte anche difficili perseguite con tutta la forza possibile. (TennisItaliano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr