Covid Lazio, pressione sulle Terapie Intensive. Domani riaprono le scuole

Covid Lazio, pressione sulle Terapie Intensive. Domani riaprono le scuole
ciociariaoggi.it INTERNO

Nella Asl Roma 2 sono 361 i casi.

Quindi i numeri nelle varie Asl: «Nella Asl Roma 1 sono 272 i casi nelle ultime 24 ore.

In Italia i nuovi casi sono 10.680 con 296 morti

Nella Asl Roma 4 sono 22.

Intanto, nel Lazio diminuiscono i casi e i ricoveri, ma aumentano le terapie intensive e i decessi.

(ciociariaoggi.it)

Ne parlano anche altre fonti

I decessi registrati sono 10; i ricoveri nelle terapie intensive sono 86 (+4) mentre quelli in altri reparti risultano essere 592 (+10). I decessi complessivamente ammontano a 3.386, con la seguente suddivisione territoriale: 714 a Trieste (+1), 1.785 a Udine (+5), 640 a Pordenone (+1) e 247 a Gorizia (+3). (TriestePrima)

In area non critica ci sono invece: 77 ricoverati a Vittorio Veneto, 61 al Ca' Foncello, 79 a Montebelluna, 29 al San Camillo, 3 a Motta di Livenza. L'unico report valido rimane dunue quello di stamattina con due nuovi decessi per un totale di 1.699 morti dall'inizio della pandemia, mentre i guariti raggiungono quota 68.766. (TrevisoToday)

Dodici di loro si trovano in Terapia Intensiva dove i letti a disposizione sono al momento tutti occupati. Tre nelle ultime 24 ore a fronte di soli 21 tamponi (rapporto nuovi positivi-tamponi al 14,29%). (il Resto del Carlino)

Bollettino coronavirus: zero decessi e +40 nuovi casi. Sale il numero dei ricoveri in terapia intensiva

Covid: i dati della Lombardia del 6 aprile. I dati di oggi:. – i tamponi effettuati: 10.467 (di cui 7.685 molecolari e 2.782 antigenici) totale complessivo: 8.413.420. – i nuovi casi positivi: 841 (di cui 24 ‘debolmente positivi’). (Prima la Martesana)

“Si tratta di un problema che al momento non abbiamo preso in considerazione per molti motivi – spiega il dottor Cosco -, in primo luogo il fattore sicurezza, soprattutto perché qui da noi non si può totalmente distinguere il percorso ‘pulito’ dal percorso ‘sporco’, in quanto la struttura ha un percorso interamente ‘sporco’, nel senso che ci passano tutti malati, quindi sarebbe necessario provvedere con continue sanificazioni e non solo”. (CatanzaroInforma)

Il report sull'andamento del contagio da coronavirus in Trentino registra per il lunedì di Pasquetta ha registrato zero decessi e + 40 nuovi contagi. Domenica 4 aprile sono stati registrati 8 nuovi ricoveri e 6 dimissioni. (TrentoToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr