Vittime della strage e nonno uniti nell’addio

Vittime della strage e nonno uniti nell’addio
Il Resto del Carlino INTERNO

Circa 400 persone hanno partecipato a ‘Libere dalla violenza’, iniziativa promossa dall’Unione dei Comuni Distretto Ceramico

E’ molto probabile che, per volere dei parenti, i funerali della famiglia uccisa in via Manin si svolgeranno in forma strettamente privata a cura delle onoranze funebri De Carlo.

Ora la famiglia sarà riunita per l’ultimo, doloroso,. E’ molto probabile che, per volere dei parenti, i funerali della famiglia uccisa in via Manin si svolgeranno in forma strettamente privata a cura delle onoranze funebri De Carlo. (Il Resto del Carlino)

La notizia riportata su altri giornali

L’uomo, che si trovava in casa allettato nel momento della mattanza, venne ricoverato la sera stessa della tragedia, mercoledì 17, nella struttura protetta Casa Serena di Sassuolo. Mentre non si ferma la maratona di solidarietà a sostegno della piccola di 11 anni. (Il Resto del Carlino)

L'uomo, raccontato dalla stessa Elisa, era molto legata al nonno col quale era cresciuta e del quale parlava spesso anche alle amiche. A cura di Chiara Ammendola. Non ce l'ha fatto Renzo Fontana, il nonno di Elisa Mulas, la donna uccisa dall'ex compagno a Sassuolo insieme alla madre e ai suoi due figli, Ismaele e Sami, di soli 5 e 2 anni. (Fanpage)

Dopo il ritrovamento dei cadaveri era stato preso in carico dagli assistenti sociali e ricoverato in una casa di riposo Scampati al massacro brutale un'altra bambina, di 11 anni, nata da una precedente relazione di Elisa Mulas, che si trovava a scuola, e il nonno di Elisa, malato, che si trovava in un'altra camera della casa teatro dell'orrore. (Today)

Sassuolo, oggi i funerali delle vittime della strage in forma privata

Dopo il ritrovamento dei cadaveri è stato preso in carico dagli assistenti sociali e ricoverato in una casa di riposo dove, come riporta l'edizione locale del Resto del Carlino, martedì mattina, a pochi giorni dalla strage, è morto. (Sky Tg24)

Mentre si stanno decidendo data e luogo del funerale delle vittime, il Comune di Sassuolo fa sapere che il fondo di solidarietà dedicato alla bambina di 11 anni, figlia di Elisa, che al momento della strage si trovava a scuola, ha superato i 50mila euro, "con donazioni" da 500 persone "dai 5 ai 3000 euro" (La Repubblica)

Si sono svolti questa mattina, in forma strettamente privata come deciso dalla famiglia, i funerali di Elisa Mulas, Simonetta Fontana, Renzo Fontana e dei piccoli Ismaele e Sami. (ModenaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr