Senza green pass non può tornare a casa e si accampa agli imbarchi: «Bloccato in Calabria»

Senza green pass non può tornare a casa e si accampa agli imbarchi: «Bloccato in Calabria»
Il Vibonese INTERNO

Potrei tranquillamente salire sulla mia macchina e tornare indietro e arrivare a Oslo senza che alcuno mi fermi.

Neanche questa è stata una mia scelta; senza super green pass non posso neppure prenotare una stanza in una struttura recettiva.

Di fatto alternative alla nave non ce ne sono, quindi perché non dovrei poter tornare a casa senza super green pass?

Quando mi è stato chiesto il super green pass, ho risposto che ero sprovvisto. (Il Vibonese)

La notizia riportata su altre testate

- CATANZARO, 12 GEN - Da lunedì scorso é bloccato agli imbarcaderi per la Sicilia a Villa San Giovanni perché sprovvisto del Green pass obbligatorio per traghettare in quanto ha scelto di non vaccinarsi. (Sky Tg24 )

Prosegue la sosta forzata a Villa San Giovanni di Fabio Messina, 43 anni, l’agente di commercio palermitano bloccato da lunedì scorso agli imbarcaderi delle navi traghetto per la Sicilia perchè senza Green pass in quanto ha scelto di non vaccinarsi. (il Fatto Nisseno)

Prosegue la sosta forzata a Villa San Giovanni di Fabio Messina, l’agente di commercio palermitano bloccato da lunedì scorso agli imbarcaderi delle navi traghetto per la Sicilia perché senza Green pass in quanto ha scelto di non vaccinarsi. (Gazzetta del Sud - Edizione Reggio Calabria)

Super Green Pass, De Luca dà l’ultimatum a Draghi: “non risponde, domani blocco lo Stretto di Messina! Un popolo è stato sequestrato”

Ma quello di Fabio Messina non è l’unico caso. Nei giorni scorsi ci sono state altre persone sempre a Villa San Giovanni alle quali è stato impedito di traghettare in Sicilia perché non avevano il green pass (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

Tra le centinaia di siciliani “sequestrati” involontariamente c’è anche Luigi, un gelese che da tempo vive e lavora in Toscana Risultato: stop forzato ai moli per chi non può mostrare il lasciapassare perché è scaduto, ha fatto solo la prima dose e non sono trascorsi 15 giorni, non vuole o non può vaccinarsi. (quotidianodigela.it)

Il Sindaco De Luca ha poi un battibecco con l’onorevole Lorenzin (Pd), che mischia il principio di continuità con le nette prese di posizione nei confronti dei non vaccinati. Con il decreto legge è stato violato il principio di continuità territoriale, la questione va risolta immediatamente”, ha proseguito De Luca. (StrettoWeb)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr