Putin: “Nessun gendarme mondiale può fermare la Russia”

Tuscia Web ESTERI

“Nessun gendarme mondiale può fermare i paesi del mondo che vogliono perseguire una politica indipendente – ha detto Putin -.

“La Russia non ha intenzione di disconnettersi dalle tecnologie delle economie avanzate – ha proseguito il presidente russo -

Queste le parole del presidente russo Vladimir Putin nel suo discorso in video collegamento al Forum economico euroasiatico.

Mosca - Il presidente russo al Forum economico euroasiatico: “Sempre più nazioni vogliono perseguire una politica indipendente”. (Tuscia Web)

Su altri giornali

Il presidente russo Vladimir Putin ha affermato che l'Occidente fallirà nel suo tentativo di isolare la Russia e dovrà far fronte a crescenti problemi economici. Parlando in collegamento video al Forum economico eurasiatico, Putin ha affermato che Mosca non si tirerà fuori dalla cooperazione internazionale. (Repubblica TV)

Sempre più paesi nel mondo vogliono perseguire una politica indipendente (askanews) – Vladimir Putin ha affermato che la Russia sta diventando in qualche modo “più forte” grazie alle sanzioni occidentali. (Agenzia askanews)

E' necessario, ha aggiunto, "approfondire i processi di integrazione per offrire diretti vantaggi a economie e cittadini dei Paesi dell'Unione (fanno parte dell'Unione economica euroasiatica, Russia, Bielorussia, Armenia e Kirghizistan, ndr), citando le "condizioni geopolitiche". (Notizie - MSN Italia)

Come Blinken Scholz ha sottolineato che il presidente russo "ha già mancato i suoi obiettivi strategici" Nessuno sceriffo del mondo può fermare questo naturale processo globale, spero che si rendano conto che questa politica è assolutamente inutile". (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Anzi: «La Russia sta diventando un po’ più forte grazie alle sanzioni», ha aggiunto. «I Paesi che aspirano a danneggiare la Russia con le sanzioni danneggiano sé stessi», ha affermato il presidente russo Vladimir Putin parlando ad un forum economico dei Paesi dell’ex Urss. (Open)

"Questo non è uno scherzo", ha detto, "è una cosa seria che avrà un impatto sull'intero sistema di relazioni economiche e politiche". Il leader ha poi criticato l'Occidente per aver sequestrato i beni russi, dicendo che "il furto di beni altrui non ha mai portato a nulla di buono" (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr