Vaccini, si cambia registro: adesso conta solo l'età

Primo Piano Molise ECONOMIA

Resta inteso che «le persone, che hanno già ricevuto una prima somministrazione, potranno completare il ciclo vaccinale col medesimo vaccino»

Il commissario Figliuolo ha stabilito che vanno subito ultimate le somministrazioni alle «persone di età superiore 80 anni».

Dicasi lo tesso per una psicologa che non cura pazienti affetti da Covid o non opera in presenza in una struttura sanitaria.

A distanza di qualche ora, il generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario per l’emergenza Covid, ha firmato un’ordinanza che ristabilisce le priorità della campagna di immunizzazione. (Primo Piano Molise)

La notizia riportata su altri media

L’indicazione, il suggerimento è per gli over 60, né più né meno di quello che ha fatto la Germania e la Spagna, mentre in Francia hanno dato indicazioni per gli over 55”. ”Diciamo la verità ha continuato Palù – Astrazeneca non si era presentata con i migliori dati all’inizio, a causa degli studi che non avevano incluso la popolazione anziana, per questo si era raccomandato ai giovani. (Imola Oggi)

I decessi sono 331 mentre sono in lieve calo le terapie intensive, -3 con 175 ingressi giornalieri. (LaPresse) Sono altri 15.746 i nuovi contagi di coronavirus in Italia con un tasso di positività che sale al 6,2%. (Il Messaggero)

Grazie alla vaccinazione di tutti i medici, la mortalità nella nostra categoria si è abbattuta del 95% "In questo momento - aggiunge - in cui emerge la difficile gestione della pandemia da parte della nostra Regione, vorrei ringraziare tutti i medici pugliesi per il loro impegno e la loro dedizione, che non sono mai venuti meno”. (BariToday)

“In Basilicata è consentita la vaccinazione con Astrazeneca alla fascia di età da 79 a 60 anni, in ordine di anzianità, anche senza prenotazione, a partire da lunedì 12 aprile a mercoledì 14 aprile presso le tende Qatar di Potenza e Matera, dalle 8.30 alle 18.30. (Basilicata24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr