Esplode bombola di gas alla stazione: paura e feriti VIDEO

Esplode bombola di gas alla stazione: paura e feriti VIDEO
Livesicilia.it INTERNO

Gli abitanti della palazzina dove si trova l’attività commerciale sono stati fatti evacuare

Nel pomeriggio una bombola di gas è esplosa all’interno di una macelleria-minimarket etnica sul lato della strada adiacente a piazzetta Cupani.

Ad innescare l’esplosione potrebbe essere stata una scintilla dell’impianto elettrico.

Diversi i feriti, due sono ricoverati al Centro ustioni dell’ospedale Civico, altri al Policlinico e all’Ingrassia. (Livesicilia.it)

Su altre fonti

Ad esplodere, probabilmente per cause accidentali, sarebbe stata una bombola di gas. La deflagrazione è avvenuta in una macelleria di piazza Cupani. (ilmessaggero.it)

Sono intervenuti gli agenti della polizia di stato, i sanitari del 118 e i vigili del fuoco Ci sono almeno cinque feriti, Sono intervenuti gli agenti della polizia di Stato. (BlogSicilia.it)

L'esplosione della bombola in macelleria, paura ieri sera nella zona della stazione a Palermo. Gravi i danni. (TGS)

Palermo, esplosione vicino alla stazione: ambulanze e gente insanguinata. Otto feriti

Sono sette le persone rimaste ferite nella deflagrazione avvenuta nel tardo pomeriggio: un ferito in codice rosso e due in codice giallo sono stati trasportati all'ospedale Civico. L'esplosione, secondo quanto si apprende dai Vigili del Fuoco, sarebbe stata causata dall'innesco di una sacca di gpl formatasi a causa della fuoriuscita del gas da una bombola (Adnkronos)

Otto persone sono rimaste ferite. Al pronto soccorso del Buccheri La Ferla non è stato possibile portare alcuno dei feriti perché si è presentato un paziente che è risultato positivo al Covid-19 e l'area di emergenza è stata interdetta per alcune ore per consentire le operazioni di sanificazione (La Repubblica)

Sul posto stanno operando 7 squadre dei vigili del fuoco oltre a mezzi e personale del 118 e della polizia di stato. Tra i feriti, uno in codice rosso e due in codice gialli sono stati trasportati all’ospedale Civico; gli altri sono ricoverati al Policlinico e all’Ingrassia (Giornale di Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr