Covid Italia, contagi in aumento: le regioni si blindano

Covid Italia, contagi in aumento: le regioni si blindano
Leggo.it INTERNO

Alcune regioni, preoccupate dall'arrivo dei turisti e dal ritorno dei residenti dall'estero, hanno iniziato a blindarsi.

Secondo l'ultimo bollettino della Protezione Civile, i nuovi contagi sono 3.121 con un tasso di positività all'1,3%.

Contagi covid ancora in aumento in Italia.

Ultimo aggiornamento: Domenica 18 Luglio 2021, 17:37

(Leggo.it)

La notizia riportata su altre testate

Tornano a essere due i ricoverati al Maggiore e si svuota di nuovo anche la terapia subintensiva con entrambi i casi in Malattie infettive. Nelle ultime 24 ore non si sono registrati decessi, trasferimenti o dimissioni. (NovaraToday)

Diverse regioni rischiano la zona gialla: scopriamo quali. Torna la paura per una nuova ondata di contagi Covid in Italia, con il paese che potrebbe ritrovarsi in zona gialla in piena estate. (Inews24)

Questo rischia di creare, nell’immediato, una nuova mini pandemia tra chi ha ancora una sola iniezione o peggio manco quella L'Iss avverte del pericolo che ad agosto salgano pure questi e che, anche con nuovi parametri, l’appuntamento con la zona gialla sia un destino solo rinviato. (RagusaNews)

Zona gialla, dal Lazio al Veneto fino alla Sicilia ecco la settimana decisiva per i nuovi parametri

IL DESTINO. Il destino delle 5 Regioni con il dato dell'incidenza più alta, non è tuttavia ancora segnato. In base al bollettino di monitoraggio di ieri, 18 luglio, si è infatti toccata quota 3.127 nuovi casi in 24 ore. (ilmattino.it)

Sarebbe questa, secondo quanto si apprende da diverse fonti di governo e delle regioni, l’ipotesi alla quale si sta lavorando per rivedere i parametri del monitoraggio con il quale vengono attribuite le fasce di colore alle regioni. (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

E a Ostia. GRECIA Foto COVID Variante Delta, Andreoni: «Vaccini meno efficaci Il motivo è piuttosto semplice: la crescente diffusione della variante Delta su tutto il territorio nazionale sta causando un'impennata dei contagi. (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr