Panchina Milan – Ecco le tre alternative a Rangnick

Panchina Milan – Ecco le tre alternative a Rangnick
Pianeta Milan Pianeta Milan (Sport)

Intanto Matteo Salvini attacca i calciatori, continua a leggere >>>. SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram. SCARICA LA NOSTRA APP: iOS /// Android

Le perplessità riguardano soprattutto il momento che sta vivendo l’Italia e tutta l’Europa per l’emergenza coronavirus: Rangnick, infatti, è il classico allenatore che ha bisogno di tempo per trasferire il suo calcio, ma proprio adesso c’è totale incertezza sulla prossima stagione e su quando ripartirà il campionato.

Ne parlano anche altre testate

In cima alla lista dei desideri, stando a calciomercato.com, ci sono Upamecano del Lipsia (classe ’98), Ndicka dell’Eintracht Francoforte (classe ’99) e Ajer del Celtic (classe ’98). CLICCA >Intanto, ecco tutte le principali notizie dal mondo Milan in aggiornamento live (Il Milanista)

Gigio vuole la Champions, il Milan avrà bisogno di diverso tempo per tornare nell’Europa che conta. Clamoroso annuncio in diretta, cambia tutto in casa Milan! (Il Milanista)

LEGGI ANCHE ->>> Coronavirus, Jonathas rivela: “Non avevo la forza di muovermi”. Il profilo di Pep Guardiola, infine, è stato accostato con insistenza nei mesi scorsi alla Juventus per il post Sarri. La trattativa è molto difficile visto che il manager del Manchester City è molto legato al suo progetto in Premier League. (Calcio mercato web)

Se la decisione fosse questa allora neanche l’arrivo di Rangnick, potrebbe sbloccare quello di Upamecano in rossonero. Il Milan non ha intenzione di partecipare ad aste estive, cosa che invece il Lipsia sta iniziando a pregustare. (Il Milanista)

Fonte Milan News. Tentiamo con pochissima voglia di evadere dalla cupa realtà e cerchiamo di parlare di Milan. Comunque finisca questa stagione, ammesso che finisca sia pure in ritardo e non venga sospesa e annullata per sempre, il Milan ha il dovere, prima del diritto, di pensare al futuro. (Milan Night)

Sembrava fosse il turno di Ralf Rangnick il prossimo anno, ma la situazione generale sembra aver mischiato le carte in tavola: il tedesco rischia di non arrivare. – Il futuro rossonero è sempre più incerto. (Pianeta Milan)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.