Bonomi (Confindustria): «Preoccupati dai prezzi dell’energia: così la ripresa è a rischio»

Bonomi (Confindustria): «Preoccupati dai prezzi dell’energia: così la ripresa è a rischio»
Corriere della Sera ECONOMIA

Nei prossimi mesi Confindustria presenterà «una proposta di riforma al governo, per un processo di decarbonizzazione economicamente efficiente e consapevole degli impatti sociali».

Dal progetto che Confindustria sta sviluppando «sta emergendo che in molte tecnologie chiave per la decarbonizzazione, l’Italia presenta un importante gap delle capacità produttive»

Contraddizioni che, secondo le nostre stime, pesano sulla bolletta italiana per oltre 600 milioni di euro l’anno». (Corriere della Sera)

La notizia riportata su altre testate

Per la coppia si tratta della prima uscita ufficiale in un evento mondano. Carlo Bonomi arriva alla 78esima Mostra del cinema Venezia in compagnia di sua moglie, Veronica Gervaso. Carlo Bonomi alla presentazione di Centoundici. (LaPresse)

E’ quanto si legge nella congiuntura flash di settembre del Centro studi di Confindustria. “Rimane molta incertezza per il 4° trimestre – continua – legata al proseguimento dell’epidemia. (LaPresse)

Fare certe scelte oggi costa, costerà a tutti qualcosa ma dobbiamo avere la responsabilità sul futuro». Carlo Bonomi, presidente di Confindustria, a Venezia per la presentazione alla mostra del cinema del cortometraggio 'Centoundici', parla a tutto campo e rilancia l’importanza della cultura: «E’ il petrolio dell’Italia, dobbiamo essere capaci noi di valorizzarla e metterla a reddito». (La Stampa)

Confindustria, Bonomi: “La cultura è il petrolio dell'Italia, dobbiamo essere bravi a metterla a reddito”

Per la salute dei lavoratori e per avere un'economia sana che possa garantire tutta una serie di risorse importanti per il Paese. La mia preoccupazione è che invece si stia spingendo verso una radicalizzazione all’interno dei luoghi di lavoro sulla quale non abbiamo strumenti per intervenire. (Rai News)

«Confindustria sta monitorando con preoccupazione l'escalation congiunturale dei prezzi delle principali commodity, tra questi il prezzo dell'energia elettrica». Confindustria è infatti da sempre favorevole all'obbligo di green pass nei luoghi di lavoro e chiede alla politica di prendere una posizione. (Nordest Economia)

Carlo Bonomi, presidente di Confindustria, a Venezia per la presentazione alla mostra del cinema del cortometraggio 'Centoundici', parla a tutto campo e rilancia l’importanza della cultura: «E’ il petrolio dell’Italia, dobbiamo essere capaci noi di valorizzarla e metterla a reddito». (La Sentinella del Canavese)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr