"È grave, ma stabile" la 18enne operata per trombosi dopo vaccino AstraZeneca a Genova

L'HuffPost INTERNO

Sono stabili nella loro gravità le condizioni della diciottenne con diagnosi di trombosi cerebrale del seno cavernoso ricoverata all’Ospedale Policlinico San Martino di Genova e che il 25 maggio aveva partecipato all’open day per la vaccinazione anti Covid con AstraZeneca.

Ieri la ragazza era stata sottoposta a un intervento di neuroradiologia interventistica per rimuovere meccanicamente il trombo e successivamente era intervenuta l’equipe neurochirurgica per un intervento volto a detendere la pressione intracranica derivante dall’emorragia. (L'HuffPost)

Se ne è parlato anche su altre testate

Tuttavia ha anche indicato che c’è una popolazione in cui questi eventi sono più frequenti, ovvero le donne giovani. “Escludere le donne giovani dalla somministrazione di vaccini a vettore virale, non solo dalla prima ma anche dalla seconda dose, con indicazioni ancora più chiare”. (Lifestyleblog)

Dalla Asl ligure è partita una “segnalazione di farmacovigilanza nella quale sono stati indicati i farmaci assunti dopo la vaccinazione”, per indagare sulle cause effettive della trombosi. Aveva ricevuto nei giorni precedenti il vaccino anti Covid di AstraZeneca (Impronta Unika)

Così il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, a “Che giorno è” su Radio 1 Rai. (ilMetropolitano.it)

Per andare incontro alle diverse esigenze individuali, anche in vista dell'estate, ASL Bari dà la possibilità agli utenti che hanno ricevuto la prima dose di vaccino Astrazeneca ad aprile di anticipare la somministrazione della seconda tra domani e giovedì in ordine alfabetico in alcuni hub di Bari e provincia. (BariViva)

Le anticipazioni saranno effettuate solo nei seguenti centri vaccinali: Bari – Fiera del Levante, Capurso- Palapadovani Traversa via Ognissanti, Valenzano – Palazzetto dello sport, Altamura – Palazzetto dello Sport via Manzoni, Bitonto Scuola media Rutigliano, Sammichele – Palazzetto dello Sport, Alberobello – Centro Polivalente via Confine. (Borderline24.com)

Stamattina i medici vaccinatori della struttura commissariale hanno fatto tappa al quartiere Cep, nei locali dell’associazione culturale San Giovanni Apostolo onlus. . Circa duecento persone si sono presentate alla prima serata di vaccinazioni AstraZeneca in open day alla Fiera del Mediterraneo di Palermo. (Sicilianews24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr