Torre Annunziata - Undici anni fa ci lasciava il prof. Gigi Perfetto, dirigente scolastico e amministratore

Torre Annunziata - Undici anni fa ci lasciava il prof. Gigi Perfetto, dirigente scolastico e amministratore
TorreSette INTERNO

Nonostante un trapianto subìto, dimostrava sempre grandi energie nel suo ultimo lavoro di dirigente del Circolo Didattico ”Giancarlo Siani”

E proprio nel Partito Democratico di Sinistra, è stato anche assessore nominato dal sindaco Francesco Maria Cucolo nella sua prima giunta.

Sto parlando di Gigi Perfetto, docente di matematica e dirigente scolastico, ma anche appassionato di politica, militante del PCI, PDS, DS, PD. (TorreSette)

Su altre fonti

Dopo aver scattato foto di nascosto a insegnanti e compagni, durante la dad o in classe le hanno pubblicate sui gruppi social modificate con «scopi denigratori e accompagnate da parolacce, insulti, allusioni sessuali». (Corriere della Sera)

Carissimi Vercellesi,. stamattina ho tenuto la mia ultima lezione da professore al Liceo Musicale dell’Istituto Lagrangia di Corso Italia, l’ex Magistrale, dove addirittura iniziai, a cinque anni, nel 1959, la mia vita di studente, come allievo del mitico "giardino d’infanzia", preludio alle elementari. (InfoVercelli24.it)

Questo vuol dire che un ragazzo può iscriversi a Whatsapp, Tik Tok, Instagram solo se ha almeno 14 anni. Conclude Curetti: «Tali comportamenti non possono essere tollerati, soprattutto in una comunità improntata sulla formazione dei ragazzi» (La Stampa)

Cuneo, sospesi 300 alunni in una scuola media: foto di prof e compagni sui social con ritocchi e insulti sessisti

Amarezza espressa anche dal Collegio docenti specialmente per la "superficialità e mancanza di rispetto manifestata dai ragazzi, verso compagni e insegnanti" La dirigente si dice "amareggiata" dal fatto "che nessuno ha ritenuto di fermare questa catena, segnalando la cosa ai genitori o agli insegnanti. (Fanpage.it)

Che ne hanno anche la piena responsabilità - scrive ancora la preside - Con quest'accusa la dirigente di una scuola media di Caraglio (Cuneo), Raffaella Curetti, ha sospeso 12 classi e circa 300 alunni, obbligandoli però a frequentare le lezioni. (Alto Adige)

Le foto sono state poi pubblicate su gruppi social modificate con "scopi denigratori e accompagnate da parolacce, insulti, allusioni sessuali". Raffaella Curetti, dirigente della scuola, non ha potuto far altro che sospendere gli alunni, obbligandoli però a frequentare le lezioni: "Alcuni hanno ammesso le loro responsabilità, i più hanno negato. (Yahoo Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr