Maltempo sulle Alpi, frane in Trentino Alto Adige

Maltempo sulle Alpi, frane in Trentino Alto Adige
varesenews.it INTERNO

In Val di Fassa un centinaio di persone sono state allontanate da alberghi e case per una serie di smottamenti e frane causati da forti piogge a Vigo di Fassa e Campestrin.

In Valle d’Aosta la situazione più critica riguarda la Valpelline, dove da ieri i comuni di Oyace e Bionaz non sono raggiungibili in auto a causa di frane e colate di fango sulla carreggiata.

In Val di Fleres, sul confine del Brennero, una grossa colata di fango causata da un violento temporale è arrivata fino al villaggio di Sant’Antonio, creando danni a diverse abitazioni

Nelle località colpite sono in azione le squadre della Protezione civile. (varesenews.it)

Se ne è parlato anche su altri media

Pesante ondata di maltempo registrata nella notte in Val di Fassa, in Trentino Alto Adige. Tutte le persone evacuate hanno trascorso la nottata nel centro della Protezione Civile nonché nelle palestre locali. (Il Sussidiario.net)

La situazione è divenuta rapidamente piuttosto delicata tanto che le autorità hanno deciso di evacuare almeno un centinaio di persone tra turisti e residenti. Un violento nubifragio si è abbattuto tra Val di Fassa e l’Alto Adige causando l’improvviso straripamento di numerosi torrenti. (Meteo Giornale)

A Sen Jan, le persone che si trovavano in tre alberghi e in alcune abitazioni circostanti sono state fatte evacuare dopo che il temporale ha danneggiato gli edifici. Nella serata del 5 agosto un nubifragio ha colpito la località del Trentino Alto Adige costringendo le autorità ad evacuare per la notte oltre 100 persone. (Sky Tg24 )

Maltempo: fino a 108 millimetri di pioggia a Pozza di Fassa

Per tutti i dettagli vai alla sezione Meteo Pozza Di Fassa. Possiedi una centralina meteo e vuoi aggiungerla alla nostra rete? I vigili del fuoco, giunti con rinforzi da tutti i comandi della zona, lavorano incessantemente. (3bmeteo)

Sempre in Alto Adige, in Val d’Anterselva, un torrente si è ingrossato a tal punto da provocare uno smottamento e da costringere la chiusura del passo Stalle tra Italia e Austria. Maltempo in Alto Adige: danni ed evacuazioni. (Virgilio Notizie)

A Mazzin di Fassa si è reso necessario chiudere la strada statale per esondazione dei corsi d’acqua limitrofi, ed anche la strada per Gardeccia ha fatto segnalare alcuni cedimenti. Le punte di maggiore intensità si sono registrate fra le 18.30 e le 19.30 con massimo di 108 mm a Monzon di Pozza di Fassa (stazione di Meteonetwork). (Ufficio Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr