Coronavirus, Casini: “Finalmente a casa. Ancora positivo ma sereno”

Coronavirus, Casini: “Finalmente a casa. Ancora positivo ma sereno”
LaPresse INTERNO

L’amore aiuta sempre!”, ha scritto Casini in un post su Instagram

La gioia dopo una settimana circa di ricovero in ospedale. Dopo una settimana circa di ricovero in ospedale Pier Ferdinando Casini è stato dimesso: “A casa finalmente!

Desidero ringraziare chi si è preso cura di me: i fantastici operatori sanitari ed anche i tanti che si sono preoccupati e mi hanno mandato messaggi di affetto!

Ancora positivo purtroppo, ma sereno e tranquillo. (LaPresse)

Su altre testate

Desidero ringraziare chi si è preso cura di me: i fantastici operatori sanitari ed anche i tanti che si sono preoccupati e mi hanno mandato messaggi di affetto! Ancora positivo purtroppo, ma sereno e tranquillo. (LaPresse)

Lo scrive Pier Ferdinando Casini su Instagram L’amore aiuta sempre!”. (LaPresse)

Sono ormai poche le regioni a rischio basso, l'incidenza a livello nazionale è in lieve aumento e l'Rt medio sfiora 1. Tutto ciò ci mostra come lo scenario apparentemente stabile è in realtà in scivolamento verso un peggioramento. (picenotime)

Coronavirus, "Restate a casa il più possibile": appello dell'Istituto superiore di sanità

Così il Presidente dell’Istituto Superiore di Sanità in conferenza stampa - Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev /CorriereTv. Roma, 19 febbraio 2021 “L'altro dato importante è un primo segnale, è un segnale che ovviamente ci aspettavamo, ci aspettiamo. (Corriere TV)

“Nella fascia della popolazione over 80 – ha spiegato il presidente dell’Istituto superiore di sanità Silvio Brusaferro in conferenza stampa – c’è una decrescita dei casi legata alla campagna vaccinale. (Il Fatto Quotidiano)

"Si ricorda - dice l'Iss - che è obbligatorio adottare comportamenti individuali rigorosi e rispettare le misure igienico-sanitarie predisposte relative a distanziamento e uso corretto delle mascherine. (LA NAZIONE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr