Alanis Morissette denuncia abusi sessuali: “Avevo 15 anni”, il suo racconto

Alanis Morissette denuncia abusi sessuali: “Avevo 15 anni”, il suo racconto
Gossip e TV CULTURA E SPETTACOLO

Alanis Morissette ha svelato di aver subito abusi sessuali subiti a 15 anni.

Alanis Morissette ha denunciato abusi sessuali subiti da adolescente, quando la sua popolarità era appena esplosa.

Alanis, che è esplosa in Canada a soli 15 anni, ha ripercorso i primi anni come baby star e ha trovato il coraggio di raccontare cosa le è successo all’epoca.

Diceva a sé stessa che in realtà era consenziente, quindi non era un abuso, ma quando lo diceva c’era sempre qualcuno a ricordarle che a 15 anni non poteva esserlo

Alanis Morissette ha raccontato che le ci sono voluti anni e anni di terapia per uscire da quell’incubo, ha dovuto mettere in gioco sé stessa anche per ammettere che ha messo in atto qualche tipo di meccanismo di vittimizzazione. (Gossip e TV)

Su altre fonti

Dicevo sempre che ero consenziente, ma poi mi veniva ricordato ‘ehi, avevi 15 anni, non sei consenziente a 15 anni", ha aggiunto. Lo dico ora, prima nessuno mi ascoltava”. (Yahoo Notizie)

Proprio per questo motivo la pop star si schiera in difesa di tutte le donne che vengono accusate di aspettare troppo prima di denunciare le violenze. Alanis prosegue spiegando perché non ne abbia mai parlato prima: “Molti domandano ‘perché hai aspettato 30 anni per dirlo?’. (DiLei)

Dicevo sempre che ero consenziente, ma poi mi veniva ricordato 'ehi, avevi 15 anni, non sei consenziente a 15 anni'", afferma la cantante nel documentario. Il documentario che racconta la storia della Morissette verrà presentato in al Toronto Film Festival (la Repubblica)

Alanis Morissette: "sono stata più volte abusata sessualmente all'età di 15 anni". Il racconto nel nuovo documentario "Jagged"

Non era consenziente. “Mi ci sono voluti anni di terapia anche solo per ammettere che c’era stato qualche tipo di vittimizzazione da parte mia. Dicevo sempre che ero consenziente, ma poi mi veniva ricordato ‘ehi, avevi 15 anni, non sei consenziente a 15 anni’”, afferma la cantante nel documentario. (Milleunadonna.it)

La cantante canadese ha parlato per la prima volta all'interno del documentario HBO 'Jagged', presentato in anteprima al Toronto International Film Festival 2021. «Mi ci sono voluti anni di terapia anche solo per ammettere che c'era stato qualche tipo di vittimizzazione da parte mia»: stupisce tutti la cantante Alanis Morissette, oggi 47enne, rivelando di essere stata stuprata da più uomini quando era ancora un'adolescente. (Il Mattino)

Al suo interno, infatti, c’è anche il racconto di Morissette riguardo delle molteplici violenze sessuali da lei subite, all’età di 15 anni. In Canada l’età del consenso è 16 anni, pertanto quei rapporti non possono essere ritenuti consenzienti, e per la cantante parlarne non è stato certo facile. (Virgin Radio)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr