Sospensione didattica in presenza. L'ordinanza di Musumeci rischia di rendere inefficace quella del sindaco

Sospensione didattica in presenza. L'ordinanza di Musumeci rischia di rendere inefficace quella del sindaco
Radio CL1 INTERNO

Nell’atto emanato questo pomeriggio Musumeci richiama l’articolo 2 del Decreto Legge Draghi che dispone anche nelle zone rosse la frequenza in presenza fino al primo anno delle scuole medie.

L’ordinanza regionale è una fonte superiore e in questo caso soprattutto temporalmente successiva a quella emanata ieri dal sindaco Roberto Gambino.

In termini amministrativi c’è il rischio che l’ordinanza sindacale del 5 aprile sia inefficace poiché superata dalla nuova ordinanza regionale. (Radio CL1)

Su altre fonti

La riunione è stata l’occasione per fare il punto su tutta la provincia. Presieduta dal Prefetto Chiara Armenia, si è svolta in Prefettura una riunione, cui hanno partecipato i responsabili provinciali delle Forze di Polizia, e, in collegamento da remoto, il Sindaco del Comune di Caltanissetta, il Dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Caltanissetta ed i rappresentanti dell’Asp per affrontare le problematiche connesse all’andamento epidemiologico del capoluogo, alla luce dell’Ordinanza del Presidente della Regione Siciliana contenente misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019 per il territorio comunale di Caltanissetta. (quotidianodigela.it)

Si attendono, dunque, ulteriori chiarimenti sull'attività didattica a Caltanissetta che, fino a prova contraria, dovrebbe svolgersi in Dad Il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, con propria ordinanza ha prorogato le fino al 14 aprile compreso le misure per la “zona rossa” nei Comuni di Caltanissetta, Caltavuturo in provincia di Palermo, Palma di Montechiaro nell'Agrigentino e Scicli, in provincia di Ragusa. (Giornale di Sicilia)

“In nome di uno scellerato patto di irresponsabilità Palermo torna in zona rossa. Zona rossa: la Lega promette battaglia. (Live Sicilia)

Caltanissetta, Confcommercio: “Adesso basta! Il virus cammina a braccetto con l’irrazionalità”

Ho applicato la facoltà di deroga concessa dal dl Draghi in quanto risulta chiaro ed evidente l'alto numero di contagi in città, la variante inglese è all'80% e ci sono focolai all'interno delle scuole", dice. (La Repubblica)

. Il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, con propria ordinanza ha prorogato le misure per la “zona rossa” nei Comuni di: Caltanissetta, Caltavuturo in provincia di Palermo, Palma di Montechiaro nell’Agrigentino e Scicli, in provincia di Ragusa fino al 14 aprile compreso. (Sicilianews24)

Se continueremo con questo stato di approssimazione a fallire non sarà soltanto un’azienda ma tutta la città. Incontrerà il Prefetto che ancora noi sigle sindacali non abbiamo avuto il piacere di incontrare ed esporrà tutta la situazione. (il Fatto Nisseno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr