Barack Obama debutta nei podcast con Bruce Springsteen

Barack Obama debutta nei podcast con Bruce Springsteen
La Stampa ESTERI

Obama e Springsteen sono amici di vecchia data.

Renegades sarà disponibile dal prossimo lunedì e affronterà temi come le questioni razziali, la politica, l'essere genitore, il matrimonio, la mascolinità.

L'ex presidente degli Stati Uniti sarà infatti co-presentatore con Bruce Springsteen della serie di Spotify Renegades: Born in the Usa.

Si sono incontrati per la prima volta durante la campagna presidenziale nel 2008

Dopo Michelle anche Barack Obama si lancia ufficialmente nel mondo del podcast. (La Stampa)

Su altre fonti

Parole di Barack Obama, che insieme all’amico e rockstar Bruce Springsteen, sarà protagonista di Renegade: Born in the Usa, il nuovo podcast prodotto dalla piattaforma Higher Ground, di proprietà dei coniugi Obama, e distribuito su Spotify. (Open)

L'ex presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, debutta nel podcast e lo fa in compagnia della leggenda del rock Bruce Springsteen. Tra questi, c’è proprio Bruce Springsteen. (Sky Tg24 )

Renegades: Born in the USA è su Spotify. L'ex presidente e The Boss Barack Obama debutta nei podcast con Bruce Springsteen. (Rai News)

Bruce Springsteen, cade l’accusa di guida in stato di ebbrezza: se la cava con una multa

Il giudice Mautone ha condannato Springsteen a pagare una multa di 540 dollari per l’infrazione di cui si è dichiarato colpevole, quella di aver consumato alcolici in un parco. Si chiude così una vicenda che ha fatto il giro del mondo, provocando anche il ritiro dello spot Jeep “The Middle” interpretato da Springsteen e trasmesso durante il Superbowl. (Virgin Radio)

I primi due episodi, che si intitolano Outsiders: An Unlikely Friendship e American Skin: Race in the United States, sono già disponibili su Spotify. “È una discussione personale e profonda tra due amici che esplorano il proprio passato, i loro credo e il Paese che amano come era, come è e come dovrebbe andare avanti”, si legge in una nota di Spotify (Il Fatto Quotidiano)

Risultato: l’accusa di guida in stato di ebbrezza e guida spericolata è caduta. Dopo essersi dichiarato colpevole del consumo di alcol in un’area chiusa, ha ricevuto una multa pari a 500 dollari. (Rolling Stone Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr