Vaiolo delle scimmie, primo caso in Sicilia: contagiato a Londra

Vaiolo delle scimmie, primo caso in Sicilia: contagiato a Londra
Livesicilia.it SALUTE

La diagnosi arriva dall'ospedale Civico di Palermo. 1' DI LETTURA. PALERMO – Il primo caso in Sicilia di Vaiolo delle scimmie è stato diagnosticato a Palermo, all’ospedale Civico, dall’infettivologo Tullio Prestileo, che dirige l’Unità operativa patologie infettive nelle popolazioni vulnerabili.

Oggi l’esame eseguito al laboratorio di virologia del Policlinico di Palermo dai professori Giovanni Giammanco e Donatella Ferraro ha confermato la diagnosi

Il paziente, un quarantenne del capoluogo siciliano, ha contratto la malattia a Londra, una decina di giorni fa,a causa di un contatto con un positivo e ha accusati i primi sintomi giovedì scorso. (Livesicilia.it)

Su altri giornali

Oggi, 22 giugno 2022, il sospetto diagnostico è stato confermato grazie ad un tampone Pcr. La persona colpita si era presentata ieri al Pronto soccorso dell'Ospedale di Bolzano lamentando i tipici sintomi della malattia. (Sky Tg24 )

Il contagio, avvenuto verosimilmente all'estero, è stato segnalato nella giornata di martedì all'Ufficio del medico cantonale che ha provveduto ad adottare le misure del caso. Numeri in crescita che però non preoccupano il medico cantonale. (Ticinonline)

Il paziente, un quarantenne del capoluogo siciliano, ha contratto la malattia a Londra, una decina di giorni fa,a causa di un contatto con un positivo e ha accusati i primi sintomi giovedì scorso. Oggi l’esame eseguito al laboratorio di virologia del Policlinico di Palermo dai professori Giovanni Giammanco e Donatella Ferraro ha confermato la diagnosi. (La Sicilia)

Primo caso in Sicilia di vaiolo delle scimmie, scoperto al Civico di Palermo

Il paziente, un quarantenne del capoluogo siciliano, ha contratto la malattia a Londra, una decina di giorni fa, a causa di un contatto con un positivo e ha accusato i primi sintomi giovedì scorso. (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

Oggi l’esame eseguito al laboratorio di virologia del Policlinico di Palermo dai professori Giovanni Giammanco e Donatella Ferraro ha confermato la diagnosi. (BlogSicilia.it)

Il paziente, un quarantenne del capoluogo siciliano, ha contratto la malattia a Londra, una decina di giorni fa,a causa di un contatto con un positivo e ha accusati i primi sintomi giovedì scorso. Oggi l’esame eseguito al laboratorio di virologia del Policlinico di Palermo dai professori Giovanni Giammanco e Donatella Ferraro ha confermato la diagnosi. (Giornale di Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr