Mourinho, il padrone di casa: con lui l’Olimpico può diventare un fortino

Mourinho, il padrone di casa: con lui l’Olimpico può diventare un fortino
RomaNews SPORT

Ecco cosa mi ha detto Mourinho alla prima telefonata”. Mourinho, l’allenatore territoriale. Anche José Mourinho è un allenatore territoriale, scrive Il Messaggero.

– José Mourinho non si vuole fermare.

E appena tre sconfitte a Old Trafford (due da Guardiola col City) nei due anni completati al Manchester United.

E’ imbattuto in casa in Italia: 39 partite senza sconfitte, a due gare dal record di Allegri, 41

Nella sua filosofia, la costruzione della propria forza passa necessariamente dalle partite in casa, dove una squadra deve erigere il suo fortino, e attraverso quello scudo psicologico farsi grande. (RomaNews)

La notizia riportata su altri giornali

La Roma ha voluto celebrare l'evento con una video intervista pubblicata sui propri canali social: "So che tipo di allenatore sono, conosco la mia esperienza - ha detto il tecnico giallorosso -. Mourinho conferma la bontà della scelta di legarsi al nuovo progetto giallorosso: "Questo è il nostro progetto, ma c'è una cosa a cui non posso sottrarmi: la mia natura. (Tuttosport)

Il club è stato cauto lo scorso anno perché già si parlava che si poteva allenare con la prima squadra ed essere convocato per l'Europeo. Loro sono già squadra con un'ambizione perfettamente definita, noi siamo in crescita (TUTTO mercato WEB)

È normale e giusto che Mourinho faccia giocare i migliori in Serie A (STEFANO AGRESTI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino, Sport e News). Dicono che Zaniolo stia bene, potrebbe giocare dall'inizio. (LAROMA24)

Roma, Mourinho: "Niente turnover, è presto per guardare la classifica"

Se il suo procuratore che cerca di fare il meglio per il suo giocatore non decide, io ti darò l'indirizzo del procuratore e lo metti sul giornale e invitiamo i tifosi ad andargli sotto casa (ride, ndr). (TUTTO mercato WEB)

Pellegrini è il nostro capitano e lo sarà per tanti anni. Deve essere un capitano di oggi e del domani, sono convinto che firmerà e posso dire che sarà il nostro capitano per tanti anni (AreaNapoli.it)

"Abbiamo giocato solamente due partite, non venti: pensiamo alla nostra strada, non a quella degli altri". Quanto alle scelte, non penso al turnover, giocheranno i migliori e nulla più. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr