McKennie eroe dei due mondi: Texas Boy cancella Alexi Lalas

McKennie eroe dei due mondi: Texas Boy cancella Alexi Lalas
Più informazioni:
Juventus News 24 SPORT

Weston McKennie vive la sua miglior stagione in carriera: exploit con la maglia della Juventus e con la nazionale americana. Weston McKennie è forse l’autentica sorpresa di questa stagione della Juventus.

Congratulations Weston McKennie on being selected as today’s Insiders Man of the Match 👏 pic.twitter.com/oH9TYsgd3g — U.S.

Soccer MNT (@USMNT) June 7, 2021. Stanotte si è conclusa la CONCAF Nations League, prima edizione della storia. (Juventus News 24)

La notizia riportata su altri giornali

Weston McKennie da applausi quello visto in campo nel match tra Usa e Messico: gol e miglior giocatore del torneo. Occhi puntati su Weston McKennie nella notte, con il centrocampista della Juve impegnato nella finale di CONCACAF Nations League contro il Messico. (Juventus News 24)

«Decisamente una partita dura ieri sera!!! Weston McKennie vince la Concacaf Nations League con gli Stati Uniti, viene eletto miglior giocatore del torneo e festeggia. Vittoria storica degli Stati Uniti nella Concacaf Nations League, con McKennie miglior giocatore del torneo e autore di un gol nella finale contro il Messico. (Juventus News 24)

Pochi minuti dopo, Ochoa torna in forma Mondiale e toglie dalla porta un altro colpo di testa di McKennie su calcio d’angolo, con un balzo davvero incredibile. Pochi minuti dopo, infatti, gli Usa trovano il pareggio su azione d’angolo grazie a Gio Reyna, bravo a ribattere in rete un pallone che Weston McKennie aveva spedito di testa sul palo. (Undici)

Usa-Messico che rissa: Lozano salvato da uno juventino | Top News

Il Messico è stato battuto dagli Usa per 3-2 dopo i tempi supplementari. ozano sconfitto con il Messico in finale contro gli USA. Hirving Lozano sconfitto in finale di Concacaf Nations League. (Napoli Magazine)

Tante emozioni, dunque, ma anche tante botte, come testimoniato dagli otto ammoniti in campo. Ci sono stati diversi episodi abbastanza duri, uno di questi verificatisi alla fine dei tempi regolamentari. (AreaNapoli.it)

Nei supplementari succede di tutto: al 112' espulso Martino, Pulisic segna il gol del 3-2 su rigore al 114', Guardado fallisce il penalty del 3-3 al 124'. Nella ripresa i messicani tornano avanti con Lainez, ma lo juventino McKennie fa 2-2 a otto minuti dalla fine. (Sportevai.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr