La Fed alza i tassi dello 0,75%

La Fed alza i tassi dello 0,75%
Milano Finanza ECONOMIA

Hogan rimane positivo per l’esercizio in corso e studia nuovi piani di consolidamento per i mercati esteri. Abbiamo delle sensazioni più che buone per le performance del 2022. L’America e l’Europa sono ripartite bene, l’unico enigma rimane l’Asia con la Cina in testa che è a rilento. In parallelo, il digital segna un incremento medio del 30-40%, ha spiegato a MFF Andrea Della Valle, presidente di Hogan e vicepresidente del gruppo Tod’s controllante la label, evidenziando a proposito degli scenari futuri che i rincari potranno influire sui listini. (Milano Finanza)

Se ne è parlato anche su altri media

Meeting delle Etichette Indipendenti: MEI 202230. 1 E 2 ottobre a Faenza (Ravenna): tre giorni di concerti, forum, convegni, fiere e mostre nelle principali piazze della città. ANTEPRIMA MEI25. Da sabato 24 settembre al 2 ottobre presso la Galleria della Molinella a Faenza. (Sardegna Reporter)

Durato pochi minuti, il discorso si è concentrato molto sul tema del contenimento dell’inflazione, che ricordiamo secondo la Fed deve raggiungere l’obiettivo del 2% a tendere (oggi siamo ben distanti). (Investing.com Italia)

La Federal Reserve ha aumentato il costo del denaro di 75 punti base per la terza volta consecutiva e quasi azzerato le stime di crescita del PIL USA, per quest'anno, allo 0,2% dall'1,7% precedente, rafforzando iIl, ha detto chiaramente che c'è spazio per ulteriori aumenti in vista e le strette proseguiranno fino a quando non ci saranno. (Finanza Repubblica)

Nel post Fed e BoJ sentiment negativo sui mercati

Il Federal Open Market Committee (Fomc), l'organismo della Federal Reserve responsabile della politica monetaria degli Stati Uniti, ha annunciato un aumento dei tassi d’interesse di 75 punti base al 3-3,25%, livello che non veniva raggiunto dal 2008. (Il Sole 24 ORE)

Ulteriori 600 milioni di euro sono stati assegnati inoltre, su base territoriale, per interventi di fognatura e depurazione. (ITALPRESS) – Con 4,6 miliardi di euro stanziati per la tutela della risorsa idrica, oltre 3 miliardi dei quali destinati alle aziende del comparto, il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza può offrire un’accelerazione significativa degli investimenti e delle riforme nel settore. (Quotidiano di Ragusa)

Dalle parole di Powell e dalla tabella che riassume le proiezioni sui tassi degli esponenti del Fomc – il braccio di politica monetaria della Fed – è emerso che i tassi Usa dovranno essere alzati ancora in modo significativo, affinché l’inflazione degli Stati Uniti si sfiammi e torni al 2%. (Borse.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr