Bollette, dai voucher al taglio delle tasse: le misure Ue per i rincari

Bollette, dai voucher al taglio delle tasse: le misure Ue per i rincari
QuiFinanza ECONOMIA

Esclusa l’intenzione da parte della Commissione di intervenire sul mercato del gas come richiesto dal alcuni Paesi come Francia e Spagna.

Ora che stiamo uscendo dalla crisi pandemica e facendo ripartire l’economia, è importante proteggere i consumatori vulnerabili e sostenere le imprese europee“, ha dichiarato la Commissaria per l’Energia, Kadri Simson (qui abbiamo riassunto le cause dell’aumento del costo dell’energia). (QuiFinanza)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Chi ne ha diritto, infatti, vedrà riconosciuto direttamente in bolletta lo sconto, senza dover presentare alcuna domanda. Come usufruire del bonus Se finora infatti la domanda doveva essere inoltrata dai Comuni o dai Caf, da quest’anno è sufficiente che il cittadino o il nucleo familiare richiedete presenti la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) necessaria per ottenere l’attestazione ISEE. (Wall Street Italia)

Bonus sociale, come funziona e come è cambiato nel 2021. Prima di tutto, bisogna specificare che quando si parla di “bonus sociale” ci si riferisce ad un’intera categoria di aiuti, quali:. Il bonus garantirà, ad esempio, ad una famiglia di 4 persone di non dover pagare 73 metri cubi di acqua all’anno. (QuiFinanza)

Se il nucleo familiare rientra nei parametri, l’Inps invia così automaticamente le informazioni al Sistema informativo integrato (Sii), la banca dati che contiene informazioni utili a individuare le forniture elettriche, gas e i gestori idrici competenti per territorio. (QuiFinanza)

Le bollette di luce e gas potrebbero triplicare: gas e petrolio si impennano.

Un altro strumento è facilitare un più ampio accesso agli accordi di acquisto di energia rinnovabile attraverso misure di accompagnamento. «È importante proteggere i consumatori vulnerabili e proteggere le imprese europee», ha sottolineato la Commissaria Ue all’Energia, Kadri Simson. (Corriere della Sera)

Il gas naturale, infatti, è la seconda fonte nel mix elettrico europeo dopo il nucleare, in Italia la prima. Oppure si può compensare il maggior onere dei prezzi all’ingrosso recuperando risorse da altre voci di spesa (Il Fatto Quotidiano)

Infatti per trasferire sull’utente finale la maggiorazione sulle materie prime e non andare in fallimento le aziende potrebbero essere costrette persino a misure di questo genere Chi investe in queste materie prime si sta arricchendo. (iLoveTrading)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr