Due nuovi lanci balistici in Corea del Nord

Ticinonline ESTERI

L'ultimo lancio è arrivato appena tre giorni dopo che il Nord ha lanciato due sospetti missili balistici a corto raggio nel mare del Giappone, spiegando di aver voluto testare «missili guidati partiti da un treno» in una esercitazione del reggimento ferroviario.

tando all'esercito sudcoreano la Corea del Nord ha lanciato due sospetti missili balistici a corto raggio verso est dall'aeroporto Sunan di Pyongyang, in quella che è la quarta dimostrazione di forza dall'inizio dell'anno, con le prime (del 5 e dell'11 gennaio) rivendicate come effettuate con missili ipersonici di nuova concezione. (Ticinonline)

La notizia riportata su altre testate

La Corea del Nord, nonostante le sanzioni Usa, ulteriormente appesantite di recente proprio per contrastare la politica nordcoreana di utilizzo di armi potenzialmente destinate a sostenere lo sviluppo di un proprio armamento nucleare, ha lanciato due altri missili guidati su rotaia, i quali hanno colpito il bersaglio prefissato che era posto nel Mare Orientale. (PPN - Prima Pagina News)

Sputnik Italia [email protected] +74956456601 MIA „Rosiya Segodnya“ 252 60. 2022. Sputnik Italia [email protected] +74956456601 MIA „Rosiya Segodnya“ 252 60. Notiziario. it_IT. Sputnik Italia feedback. (Sputnik Italia)

L’ultimo lancio della Corea del Nord, il terzo in pochi giorni, ha visto una coppia di missili sparati da un treno. Il leader nordcoreano Kim Jong Un, che era presente al test all’inizio di questa settimana, apparentemente non ha partecipato al lancio dal treno, secondo Kcna. (AGC COMMUNICATION)

— Ambassador Linda Thomas-Greenfield (@USAmbUN) January 13, 2022. Washington ha già deciso autonomamente di sanzionare otto persone ed enti legati alla Corea del Nord perché accusati di proliferazione di armi di distruzione di massa. (La Repubblica)

Le autorità di intelligence di Corea del Sud e Stati Uniti stanno procedendo a un'analisi più dettagliata sulla vicenda, ha riferito il Comando di Stato maggiore congiunto. I due vettori, nelle stime preliminari, hanno volato per circa 430 chilometri a un'altitudine di 36 km, dopo essere stati rilevati, rispettivamente, alle 14:41 (6:41 in Svizzera) e alle 14:52. (Ticinonline)

Con i suoi missili, Kim può creare un clima di tensione che potrebbe oscurare i Giochi. La formula «non identificato» è la routine dei comunicati di Seul subito dopo un test di Pyongyang: secondo i primi rilevamenti questa volta si tratterebbe di due missili balistici a corto raggio. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr