Facebook blocca la condivisione delle news in Australia

Facebook blocca la condivisione delle news in Australia
Punto Informatico ESTERI

Facebook ha comunicato che gli utenti e gli editori australiani non possono più visualizzare e condividere news locali e internazionali sul social network.

Gli editori australiani non possono pubblicare o condividere notizie sulle Pagine, mentre gli editori internazionali non possono visualizzare o condividere notizie australiane

Facebook non ha perso tempo, comunicando che la pubblicazione e la condivisione delle news è stata bloccata per utenti ed editori australiani. (Punto Informatico)

La notizia riportata su altri media

E se Google ha preferito accordarsi con i quotidiani, Facebook ha invece scelto di lanciare il guanto di sfida digitale. Tanto che per qualche ora ha congelato anche le. di Luca Bolognini. Facebook ha tolto l’amicizia all’Australia. (Quotidiano.net)

Dal canto suo il governo australiano replica: “Facebook arrogante, non ci faremo intimidire“. Il tesoriere australiano Josh Frydenberg ha definito la misura di Facebook “non necessaria, brutale”, che “danneggerà l’immagine del social in Australia“ (Il Primato Nazionale)

Per quanto riguarda l'uso a fini privati, è consentito solo utilizzare un collegamento ipertestuale a un contenuto specifico e di aggiungerlo al proprio sito web o a un sito web di terzi. "Un errore", secondo Facebook, che ha promesso di ristabilire tutte queste connessioni (tvsvizzera.it)

Facebook Australia, stop alle notizie: senza social per le emergenze

Facebook ha oggi cancellato dai feed degli australiani tutti i link dei media australiani: giornali, tv, siti sono spariti dalle bacheche e con essi anche i post pubblicati in passato. Non si sa quanto Murdoch incasserà da Google ma certo è lui finora il vero vincitore della disfida australiana tra Big Media e Big Tech (la Repubblica)

Il social network ha già ripristinato alcune pagine istituzionali, ma le pagine di molte onlus rimangono ancora congelate. Il social network ha bloccato la condivisione di news e articoli in Australia, a pagarne il prezzo sono gli editori. (Lega Nerd)

Penalizzati anche molti servizi di emergenza locali: le pagine che contenevano notizie con segnalazioni di focolai di covid, incendi e fenomeni meteorologici, sono sparite dalle loro pagine Facebook. Ieri mattina gli utenti australiani di Facebook si sono svegliati con questa novità, perché il social aveva deciso di cancellare l'Australia dagli amici. (Il Mattino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr