Diritti TV, Sky attacca il bando e il pacchetto 2: "Chiaramente privo di elevato interesse"

Diritti TV, Sky attacca il bando e il pacchetto 2: Chiaramente privo di elevato interesse
TUTTO mercato WEB SPORT

Gli stessi, per la cronaca, con cui si scontrò l’emittente satellitare un anno fa.

Nello specifico, Calcio&Finanza ha approfondito il ricorso presentato da Sky contro il bando della Lega Serie A, messo in discussione nella sua interezza, a partire dalla posizione di monopolio che si creerebbe in caso a Dazn, dove tutti potrebbero vedere tutte le partite, contravvenendo così ai principi fissati dalla Legge Melandri. (TUTTO mercato WEB)

Ne parlano anche altre fonti

Il centrocampista bosniaco, Amer Gojak, potrebbe essere ceduto nel mercato estivo perchè non ha del tutto convinto il. TorinoGranata, nell'imminenza della partita contro il Napoli, ha intervistato il giornalista di Calcio Today Marco Di (Torino Granata)

WHITEPAPER Machine Learning nelle Telco: 3 applicazioni chiave per l’Intelligent Assurance Intelligenza Artificiale Telco. BT, sempre secondo il Times, ha assunto la banca di investimento Lazard per guidarla nell’operazione di reperire il partner strategico per BT Sport. (CorCom)

Riparte l’asta per i diritti TV, questa volta incentrata esclusivamente sul pacchetto che assegna tre gare in co-esclusiva. Secondo La Gazzetta dello Sport, in prima fila vi sarebbe Mediaset, ma sono attesi anche tentativi da parte di Amazon e Discovery (TuttoUdinese.it)

Sky: la Serie A ha concesso a Dazn un monopolio di fatto sui diritti tv in Italia - ilNapolista

Una interpretazione, quella di Sky nel suo ricorso, diversa rispetto a quella data dalla Lega Serie A, da cui nei giorni scorsi è filtrata serenità per aver agito nel rispetto delle regole. L’udienza per la decisione è fissata per il prossimo 5 maggio: un eventuale accoglimento del ricorso di Sky rischia di rimettere tutto in discussione a pochi mesi dall’inizio della stagione 2021/22 (Calcio e Finanza)

Proprio per quanto riguarda quest’ultima ipotesi potrebbe farsi sotto con un’offerta DAZN, che acquisterebbe così i diritti per la trasmissione in digitale di alcune gare della Serie B Dopo che DAZN nelle scorse settimane aveva acquistato i diritti di trasmissione della Serie A per il prossimo triennio, Sky prova a consolarsi con la serie cadetta. (DirettaGoal)

La Lega Serie A accusata di “voler indurre le pay-tv con l’acqua alla gola a offrire prezzi più elevati per il pacchetto 2”. Milano Finanza pubblica alcuni stralci del ricorso d’urgenza presentato da Sky contro l’assegnazione dei diritti della Serie A per il triennio 2021-24 a Dazn. (IlNapolista)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr