FdI: «cappa di omertà sulle assunzioni interinali all'Usl»

Aosta Oggi ECONOMIA

Il consiglio regionale si è riunito questa settimana con un ordine del giorno composto da 69 punti» e «nessuno ha preso l'iniziativa di formulare una sola domanda, anche in fase di question time, sollecitando risposte e relativo dibattito sull'"affaire delle assunzioni interinali"».

Fratelli d'Italia Valle d'Aosta torna sulla questione delle assunzioni interinali all'Usl della Valle d'Aosta oggetto anche di una indagine della Procura di Aosta. (Aosta Oggi)

La notizia riportata su altri media

Dal 1° giugno sarà possibile svolgere attività sportiva anche all’interno di luoghi al chiuso. Tali linee guida possono prevedere, con riferimento a particolari eventi, che l'accesso sia riservato soltanto ai soggetti in possesso delle certificazioni verdi COVID-19. (Gazzetta del Sud - Edizione Sicilia)

Speranza ha firmato ordinanza [PDF E VIDEO GUIDA] Di. Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia del 14 maggio 2021, ha firmato una nuova ordinanza, in vigore a partire da lunedì 17 maggio, che porta in zona gialla le Regioni Sicilia e Sardegna. (Orizzonte Scuola)

L'Abruzzo conferma dunque la sua permanenza nella zona con minori restrizioni, dove si trova dal 26 aprile Il ministro della Salute Speranza ha firmato l'ordinanza. Tutta Italia, ad eccezione della Valle d'Aosta, da lunedì 17 maggio sarà in 'zona gialla'. (ChietiToday)

L'unica "variazione cromatica" sarà rappresentata dalla Valle d'Aosta che anche avendo numeri da giallo deve restare in zona arancione in base all'ordinanza firmata venerdì 7 maggio dal ministro. Sarà un'Italia quasi completamente in giallo quella rappresentata nella mappa del Covid a partire da lunedì 17 maggio. (Tiscali.it)

del tribunale di Palermo n.19 del 15/07/2010. Editore: SiciliaOnDemand Srl. Via Castellana Bandiera, 4/a – Palermo. Tel: 0919803766. P.IVA: 06220270828. Direttore responsabile: Manlio Viola. SiciliaOnDemand è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC). (BlogSicilia.it)

Italia tutta gialla tranne la Valle d'Aosta che resta arancione. «Tre regioni sono scese sotto la soglia dei 50 casi per 100mila, soglia che recupera il tracciamento». (Il Giornale di Vicenza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr