In memoria delle vittime dell'immigrazione

Il 3 ottobre 2013 un barcone naufragò al largo di Lampedusa. Morirono in 366, fu la più grave tragedia dal dopoguerra. Oggi si ricordano quelle vittime e i caduti di tutte le migrazioni. Iniziative nell'isola e a Roma. La richiesta: corridoi umanitari ... Fonte: rassegna.it rassegna.it
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....