«No alla riforma Cartabia: decreta la morte dei processi per legge»

«No alla riforma Cartabia: decreta la morte dei processi per legge»
Più informazioni:
Il Dubbio INTERNO

L’abbiamo sempre detto, l’ha detto da sempre la magistratura associata, non ricordo una voce difforme rispetto a quest’idea.

«Da giurista, dunque – aggiunge -, ho apprezzato la parte della precedente riforma che bloccava la prescrizione alla sentenza di condanna

«A condizioni non governate dal punto di vista ordinamentale – osserva Poniz -, la perenzione in un tempo fisso dei processi d’appelli invariabilmente ha un esito davvero sconcertante, decreta la morte dei processi per legge, e questo non può che essere negativo. (Il Dubbio)

Su altre testate

Cartabia ha dato massima disponibilità alla risoluzione delle problematiche segnalate garantendo il proprio impegno per una presta risoluzione delle criticità. "“Napoli – ha spiegato – deve essere messa in condizioni di poter garantire ai suoi cittadini un’adeguata risposta giudiziaria (CasertaNews)

Dopo il Palazzo di Giustizia, la ministra sarà all’università Federico II e al Tribunale di Napoli Nord. Prendendo atto delle gravissime carenze di organico del distretto, la Guardasigilli ha assicurato il massimo impegno del Governo. (Corriere del Mezzogiorno)

Riforma Giustizia, Claudia Fusani: "Cartabia sta facendo audizioni da marzo con tutti, la sua riforma è già frutto di mediazione"

Il brano è accompagnato da un video girato a Londra e celebra il rito collettivo del calcio e il ritorno alla vita del post pandemia in un continente vaccinato, "dalle strade di Dublino a Notre Dame", come canta il leader della band irlandese nel pezzo dal sound pop ma con la chitarra marchio di fabbrica del gruppo irlandese e una spruzzata di dance, assicurata dal dj e produttore olandese. (La7)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr