Il presidente dei biologi: “Incendio grave pericolo per la popolazione”. Ecco le ricadute

Il presidente dei biologi: “Incendio grave pericolo per la popolazione”. Ecco le ricadute
EdizioneCaserta INTERNO

Vincenzo D’Anna, ex senatore e presidente nazionale dei biologi lancia un appello alle amministrazioni comunali in merito al disastro ecologico di Airola.

Per quanto mi riguarda metterò a disposizione delle pubbliche amministrazioni equipe di Biologi esperti nel ramo per ogni utile consiglio e suggerimento, comunicando ufficialmente i recapiti dell’Ordine dei Biologi

Queste sostanze vanno ricercate ed identificate da equipe di esperti nei vari rami ambientali interessati. (EdizioneCaserta)

Ne parlano anche altre fonti

E che siano spazzatura o plastiche industriali ormai poco importa. Nemmeno un mese fa, a Teverola (Caserta) stesso rogo, stesso disastro. (Fanpage.it)

A scopo precauzionale, nel corso dell’evento di ieri pomeriggio “è stato suggerito ai sindaci dei comuni viciniori di adottare ogni utile iniziativa per limitare la circolazione delle persone. Il Comune di Airola ha attivato il Centro Operativo Comunale che continuerà a monitorare la situazione e a fornire ogni utile supporto alla popolazione (Ottopagine)

“Tutto il gruppo regionale di Italia Viva intende esprimere piena solidarietà e vicinanza ai dipendenti dello stabilimento in provincia di Benevento, già da questa mattina in cassa integrazione, fino a quando non sarà possibile ripristinare le attività”. (Fremondoweb)

In Campania due mega incendi di plastiche in un mese: continuiamo ad uccidere una terra martoriata

In riferimento al territorio complessivo interessato dall’evento, il quadro meteorologico continua ad essere caratterizzato da una sostenuta ventilazione di grecale che favorisce la dispersione delle sostanze inquinanti. (Ottopagine)

Sarà nostra cura informare la comunità di ogni eventuale nuova informazione che ci perverrà dagli organi competenti In riferimento al territorio complessivo interessato dall’evento, il quadro meteorologico continua ad essere caratterizzato da una sostenuta ventilazione di grecale che favorisce la dispersione delle sostanze inquinanti. (CasertaNews)

Ciò permetterà di valutare lo stato della qualità dell’aria nel periodo successivo all’incendio. (Benevento) - Proseguono le verifiche dell’Agenzia ambientale della Campania per valutare gli effetti ambientali dell’incendio divampato nel pomeriggio di ieri nell’area industriale di Airola (Benevento). (l'eco di caserta)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr