MotoGP Catalogna: Oliveira splende al Montmelo, delusione Honda

MotoGP Catalogna: Oliveira splende al Montmelo, delusione Honda
Motosprint.it SPORT

Siete d'accordo con i nostri voti?

La costanza di rendimento premia Johann Zarco, mentre Valentino Rossi e Marc Marquez sono due tra i piloti ad assaggiare la ghiaia del Montmelo.

Ecco il meglio e il peggio del GP di Catalogna.

MotoGP Catalogna: Oliveira splende al Montmelo, delusione Honda. Dopo aver riassaporato il podio al Mugello, Miguel Oliveira ritrova la vittoria, mettendo tutti in fila sul tracciato di Barcellona. (Motosprint.it)

La notizia riportata su altri media

I BOCCIATI. MARC MARQUEZ: ancora una caduta, l’ennesima, e anche in questa occasione quando iniziava a cullare sogni di gloria. Dopo un avvio di weekend incoraggiante, Franky chiude mestamente la sua domenica con un nono posto tutt’altro che scintillante. (OA Sport)

Questo ha fatto certamente la differenza: io, invece, ho dovuto lottare un po’ nel mucchio perdendo un po’ di tempo“. Il pilota francese del team Pramac è il primo ducatista in classifica al secondo posto dietro Quartararo, rafforzato da un altro splendido podio nella domenica catalana al Montmeló. (FormulaPassion.it)

DIRETTA MOTOGP/ Qualifiche live, streaming video: Gp Catalogna, Quartararo in pole! Speriamo che i test della Motogp 2021 di Barcellona aiutino lo spagnolo a ritrovare almeno un poco, di sicurezza: si comincia! (Il Sussidiario.net)

Oliveira ammette che Quartararo era più veloce, l'ha battuto con la testa

Ecco il meglio e il peggio del GP di Catalogna. Siete d'accordo con i nostri voti? (Corriere dello Sport.it)

E’ vero che ho perso la perso la vittoria per poco – analizza Johann - ma ho conquistato 20 punti importanti per il podio. Guadagnare punti in questi momenti per me è fondamentale, così come l’essere riuscito a restare con Fabio e gli altri per tutta la gara” (Motosprint.it)

Non poteva mancare, infine, il ringraziamento al test team: "Stanno svolgendo un grande lavoro tutti, a cominciare da Pedrosa È stato un GP con tante emozioni, la pressione di Quartararo era tanta, ma la mia forza è stata soprattutto mentale. (Motociclismo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr