Von der Leyen ad Ankara rimane senza sedia, sdegno Ue per il 'sofagate'

Von der Leyen ad Ankara rimane senza sedia, sdegno Ue per il 'sofagate'
AGI - Agenzia Italia INTERNO

"Ehm", è stata la reazione muta ma indignata di von der Leyen che con un cenno ha voluto chiedere spiegazioni e ricevere indicazioni su dove accomodarsi.

Ci si chiede se sia stata una svista del protocollo, ci si interroga sui diritti delle donne in Turchia, sorge il dubbio che von der Leyen sia stata deliberatamente snobbata.

Qualcuno dovrebbe vergognarsi a causa della mancanza di un posto adeguato per Ursula von der Leyen nel palazzo di Erdogan", ha scritto il Ppe, principale formazione politica all'Europarlamento, in un tweet. (AGI - Agenzia Italia)

Ne parlano anche altri giornali

Formalmente, fra i dignitari in trasferta il protocollo europeo dà precedenza al presidente del Consiglio europeo rispetto alla Commissione. Un video riprende la scena e l’evidente sorpresa di von der Leyen che, allargando le braccia, non trattiene un mugugno tedesco di disappunto. (Corriere del Ticino)

Lo sconcerto della ex ministra della difesa tedesca (EBU). "Ehm.", ha mormorato Von der Leyen restando in piedi, e mostrando un certo sconcerto, mentre il presidente del Consiglio europeo si accomodava a fianco del capo dello Stato turco. (RSI.ch Informazione)

L'affronto di Erdogan a Von der Leyen, costretta a stare su un divano

“Oggi ad Ankara è stata vissuta una scena di inaudita violenza contro la leader della Commissione Europea Ursula Von der Leyen – ha dichiarato il Presidente Oliviero – Lasciata senza sedia ed isolata sul divano ha dovuto prendere atto in un unico momento di un gravissimo scadimento umano, di una mancanza di rispetto istituzionale, ma anche e soprattutto di quanto lunga e tortuosa sia ancora la strada della civiltà per alcuni uomini e certi paesi. (Paesenews)

esteri. La presidente della Commissione europea relegata su un divanetto nel corso dei colloqui ad Ankara con il presidente turco, presente anche Charles Michel, presidente del Consiglio europeo, entrambi seduti invece in poltrona (TG La7)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr