Sea (Malpensa e Linate), utile netto di 124,4 milioni di euro nell'anno del Bridge

malpensa24.it malpensa24.it (Economia)

Milano Malpensa supera i 28,7 milioni di passeggeri, con un incremento del 16,9% rispetto all’esercizio precedente.

Il Risultato Operativo, pari a 174,6 milioni di euro, è in diminuzione rispetto all’esercizio precedente di 14,8 milioni di euro.

Se ne è parlato anche su altri media

I ricavi della gestione ammontano a 707 milioni di euro, in crescita del 3,3%. L’utile netto è di 124,4 milioni di euro (136,1 milioni di euro nel 2018). (Travelnostop.com)

La “Posizione finanziaria netta”, pari a 450,9 milioni di euro, è in aumento di 51,3 milioni di euro rispetto al 31 dicembre 2018 (399,6 milioni di euro). Il Consiglio di Amministrazione di SEA S.p.A. si è riunito sotto la presidenza di Michaela Castelli e ha esaminato e approvato il progetto di bilancio di SEA S.p. (Turismo & Attualità)

Per effetto della chiusura di tre mesi, Linate con 6,5 milioni di passeggeri ha registrato una flessione del 28,8%. Nell'esercizio 2019 i ricavi della gestione pari a 707 milioni hanno evidenziato una crescita del 3,3%, pari a 23 milioni. (ilGiornale.it)

I passeggeri sono stati 35,3 milioni, in crescita del 4,4% rispetto all’esercizio precedente e superiore alla crescita nazionale, pari al 4%. Il Risultato Operativo, pari a 174,6 milioni di euro, è in diminuzione rispetto all’esercizio precedente di 14,8 milioni di euro. (Trasporti-Italia.com)

«Alla luce di quanto precede, i presumibili impatti della pandemia COVID-19 sul Gruppo SEA, seppur significativi, non sono puntualmente stimabili. IL Consiglio di Amministrazione di Sea si è riunito sotto la presidenza di Michaela Castelli e ha esaminato e approvato il progetto di bilancio di Sea e il bilancio consolidato del Gruppo SEA dell’esercizio 2019. (malpensanews.it)

Sarà infatti necessario attendere l’evoluzione della situazione nel nostro Paese, in Europa e nel resto del mondo per una valutazione più compiuta”. (askanews) – Dal 23 febbraio, data in cui l’emergenza coronavirus ha prodotto i suoi primi importanti effetti, il traffico sugli scali del Gruppo Sea si è progressivamente ridotto sino a raggiungere il numero di 530 passeggeri il 31 marzo a fronte di 95,8mila passeggeri del corrispondente giorno dell’anno precedente. (askanews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.