La nota di Dario Fabbri sul mondo che cambia: le tensioni tra Cina e Taiwan, come ci siamo arrivati e cosa c’entra la guerra in Ucraina

La nota di Dario Fabbri sul mondo che cambia: le tensioni tra Cina e Taiwan, come ci siamo arrivati e cosa c’entra la guerra in Ucraina
Più informazioni:
Open ESTERI

La visita a Taiwan della speaker della Camera dei rappresentanti americana, Nancy Pelosi, ha scatenato nuove tensioni intorno all’isola.

Ma perché Nancy Pelosi è andata proprio in questi giorni a Taipei?

«C’entra la guerra in Ucraina», spiega Fabbri.

Lo spiega Fabbri in questo episodio e sulle pagine di Domino

Settimana puntata de La nota sul mondo che cambia, la videorubrica di Dario Fabbri, il direttore di Domino che ogni settimana si dedica ad analizzare per Open la notizia geopolitica più rilevante. (Open)

La notizia riportata su altri giornali

Il segretario generale dell’Onu Guterres a Hiroshima per il 77/o anniversario della bomba atomica: «l’umanità gioca con una pistola carica», dice, e chiede lo stop all’aumento delle scorte nucleari. I quattro droni sono stati avvistati mentre sorvolavano Kinmen, Lieyu e l’isolotto di Beiding, secondo il Kinmen Defense Command (Il Sole 24 ORE)

Singapore Airlines cancella voli da e per Taiwan: priorità è sicurezza dello staff. Ventidue jet militari avrebbero superato la linea mediana dello stretto tra Taiwan e Cina entrando nello spazio aereo gestito dalla difesa di Taipei (Fanpage.it)

Pechino aveva avvertito Washington: se la presidente della Camera Usa, Nancy Pelosi, si fosse recata a Taiwan ci sarebbero state gravi conseguenze. Perché Taiwan interessa alla Cina e Usa: motivi geopolitici. (Money.it)

L'economista Shiller: "Rischi per tutti, Taipei è la fonte dei chip del mondo"

"Perché l'unico vincitore è Erdogan", Toni Capuozzo affossa la Nato. Risultato? Inizia così il lungo sfogo di Toni Capuozzo. (Liberoquotidiano.it)

Pelosi a Taiwan, l'analista Usa Sisson: "Ora sarà più difficile il dialogo tra le due potenze" dalla nostra inviata Anna Lombardi. L'intervista alla politologa della Brookings Institution che studia le strategie di sicurezza nazionale americane: "Temo l'effetto che nella lunga distanza tutto questo avrà sulle relazioni Stati Uniti-Cina" (la Repubblica)

Dobbiamo convincerci che senza semiconduttori non può funzionare il sistema produttivo di tutto il pianeta Taiwan è la capitale mondiale dei chip, senza di essi l'economia si ferma? (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr