Illusione finale, il rigore non c’è. Dzeko-Borja flop

Illusione finale, il rigore non c’è. Dzeko-Borja flop
ForzaRoma.info SPORT

Ma quando Paulo Fonseca s’è deciso che Dzeko e Mayoral potessero provare insieme a vincere la resistenza del Benevento, l’incantesimo della Strega aveva già stordito la Roma.

E solo all’ultimo istante dell’ultimo minuto di recupero, quando l’arbitro Pairetto, al culmine di una direzione modesta, aveva deciso per un rigore in favore della Roma.

“Quando è entrato Dzeko abbiamo provato anche a giocare con la difesa a quattro”, ha ammesso un po’ dimesso Fonseca a fine incontro. (ForzaRoma.info)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Rivalità sportiva si, ma nemici mai.”. Roberto Pruzzo a Radio Radio Mattino: “Ieri la Roma ha avuto le stesse difficoltà che con la Juve. Io ho fatto uno screenshot, la foto di Pellegrini dovrebbe essere il cartello del calcio. (RomaNews)

Siamo stati troppo lenti nel finalizzare”. In Italia si tira troppo poco da fuori area? (Giallorossi.net)

– Cade anche il talismano dell’infallibilità contro le squadre di normale livello, e la Roma getta due punti con una gara pigra, sonnolenta nei ritmi, confusionaria nelle letture, senza il furore che dovrebbe essere proteso in campo nel momento in cui l ultimo quarto di gara è arrivato, e la corsa Champions subisce un brusco rallentamento, così come lo scontro diretto di domenica prossima potrebbe ulteriormente complicare; alcuni cambi tardivi, e l’intestardirsi di certi singoli, uniti alla leziosità di altri, hanno finito per agevolare la fase difensiva di un Benevento che non aspettava altro che lo sbattere infruttuoso e velleitario sul muro eretto. (RomaNews)

Benevento, Foulon: “Sul rigore c’era preoccupazione, ma siamo stati fortunati. Punto importantissimo”

A parlare alla fine del primo tempo è stato il centrocampista dei padroni di casa Nicolas Viola, che ha commentato l’andamento della prima frazione di gioco. Abbiamo avuto un paio di occasioni, ma la cosa più importante è fare bene la fase difensiva. (ForzaRoma.info)

Siamo arrivati bene lì, dopo siamo stati poco concreti, poco aggressivi e un po’ lenti Siamo arrivati senza difficoltà negli ultimi 30 metri, dopo non abbiamo avuto iniziative individuali, siamo stati poco concreti e poco aggressivi nell’ultimo momento. (LAROMA24)

Il calcio italiano mi piace molto. – Il giocatore del Benevento Dam Foulon è stato l’autore del fallo in area su El Shaarawy che ha portato Pairetto ad assegnare un rigore alla Roma. (RomaNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr