Alex Schwazer: “La mia dignità è stata ristabilita”

Alex Schwazer: “La mia dignità è stata ristabilita”
Approfondimenti:
LaPresse SPORT

Schwazer era stato bandito per otto anni nel 2016 dopo che un nuovo test di un campione di doping aveva mostrato tracce di steroidi.

È stato così costretto a saltare le Olimpiadi di Rio de Janeiro.

“La mia dignità è stata ristabilità.

L'atleta in un'intervista dopo la caduta dell'accusa di doping: "Voglio godermi questo momento". L’ex campione olimpico di marcia, Alex Schwazer, ha concesso un’intervista a SNTV, dopo che un giudice italiano giovedì scorso ha archiviato un’indagine penale per doping su di lui, dicendo che è emerso che i suoi campioni di urina erano stati alterati. (LaPresse)

Se ne è parlato anche su altri media

Oggi scopro che non mi sbagliavo: la seconda volta, Alex Schwazer non si era dopato E me lo ricordo, il 22 giugno 2016, perché pensai: ma come ha potuto farlo ancora? (Nicola Passarotto)

«World Athletics preferisce non commentare la decisione delle Autorità Italiane di non perseguire l'atleta per il crimine di 'dopaggio'. è World Athletics, la ex Iaaf, federazione mondiale della disciplina regina delle Olimpiadi, secondo cui «il signor Schwazer non potrà partecipare a competizioni internazionali fino al 2024». (DiariodelWeb.it)

Le sentenze non si commentano, si rispettano”. Alex Schwazer contro Wada: “Le sentenze non si commentano, si rispettano”. by Giorgio Billone. Alex Schwazer - Foto Colombo Fidal. “Non ho mai sentito nessuna organizzazione criticare la decisione di un tribunale. (Sportface.it)

Atletica | Sandro Donati difende Gianmarco Tamberi dagli insulti | “Smettiamola | è un campione vero e pulito”

Così Alex Schwazer, in collegamento a Dribbling, ha risposto alle esternazioni dell’agenzia mondiale antidoping rilasciate dopo la richiesta d’archiviazione dell’accusa di doping da parte del gip di Bolzano. (Virgilio Sport)

Così Alex Schwazer, in collegamento con Dribbling, sulle reazioni dopo la sua archiviazione al tribunale di Bolzano. Il marciatore azzurro replica alla dichiarazione della Wada, che si è detta inorridita per le molteplici accuse, sconsiderate e infondate fatte dal giudice contro l'organizzazione: "Non ho mai sentito nessuna organizzazione permettersi di criticare la decisione di un tribunale. (Tuttosport)

Atletica, Sandro Donati difende Gianmarco Tamberi dagli insulti: “Smettiamola, è un campione vero e pulito” (Di sabato 20 febbraio 2021) Non vi sono dubbi che il caso di Alex Schwazer sia quello che negli ultimi giorni abbia meritato le maggiori attenzioni da parte dei media e degli addetti ai lavori. (Zazoom Blog)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr