Magma 'primitivo' dal profondo dell'Etna

Magma 'primitivo' dal profondo dell'Etna
lasiciliaweb | Notizie di Sicilia INTERNO

Gli esami dell’Ingv: “E’ ricco dei gas originari e per questo più capace di originare e sostenere le fontane di lava”. CATANIA – Il magna coinvolto negli ultimi eventi parossistici dell’Etna proviene dai suoi condotti interni, è tutto dello stesso tipo ed è uno dei più “primitivi” fra quelli emessi nel corso delle eruzioni del cratere di Sud-Est negli ultimi 20 anni.

Non è raro, ma non è usuale la sua presenza nelle eruzioni del vulcano attivo più alto d’Europa: i magmi rilevati sull’Etna negli ultimi decenni sono stabilmente di tipo basaltico. (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

La notizia riportata su altri media

L'attività parossistica ha prodotto una colonna eruttiva che si è alzata per diversi chilometri rispetto alla cima della montagna. Contemporaneamente si sono formate due piccole colate laviche, l'una in direzione della desertica Valle del Bove e l'altra in direzione sud-ovest (Giornale di Sicilia)

La sorgente del tremore vulcanico è tra i crateri Bocca Nuova e Voragine, ad una quota di 2.400-2.600 metri sopra il livello del mare. L'ampiezza media del tremore, che segnala il movimento del magna nei condotti interni del vulcano, dopo la fase di incremento, alle 05:40 ha subito una riduzione, raggiungendo il livello medio dove tuttora permane. (ansa.it)

Una risalita di magma più primitivo e quindi più profondo potrebbe innescare eruzioni più energetiche soprattutto come eventi ceneritici i quali, a seconda la direzione del vento, interesseranno i centri abitati del perimetro pedemontano. (RagusaNews)

Meteo CRONACA DIRETTA VIDEO: ETNA, Nuova intensa ERUZIONE, Forti BOATI e Fontane di LAVA ALTISSIME. Le IMMAGINI

L'Etna continua a dare spettacolo in tarda serata con una nuova fase eruttiva che si è ulteriormente intensificata con getti di lava alti 300 metri sopra il cratere di Sud-Est. L'ampiezza media del tremore vulcanico mostra valori elevati con tendenza all'incremento. (CataniaToday)

Meteo CRONACA DIRETTA VIDEO: ETNA in ERUZIONE, Forti BOATI e Fontane di LAVA ALTISSIME. Le IMMAGINI. Etna in eruzione nella notte tra Sabato 20 e Domenica 21 febbraio, si tratta del quarto parossismo in soli 6 giorni. (iLMeteo.it)

Il fenomeno è stato visibile, grazie alla cielo limpido della serata, anche dalla Calabria, mentre i boati sono stati avvertiti fino a Lentini. Meteo CRONACA DIRETTA VIDEO: ETNA, Nuova intensa ERUZIONE, Forti BOATI e Fontane di LAVA ALTISSIME. (iLMeteo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr